Aromatica: alla corte di sua maestà il basilico ed altre erbe aromatiche

Di / 25 aprile 2018 Gusto Nessun commento
Aromatica-

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Aromatica, un aggettivo che nel Golfo Dianese è diventato un sostantivo che racchiude in sé un florilegio di prodotti tipici del territorio e, a partire dal suo “principe”, il basilico, mostra il suo seguito di erbe aromatiche, caratteristiche della macchia mediterranea e degli orti locali: menta, rosmarino, salvia, timo e via dicendo… ma non solo!

Aromatica, giunta alla quinta edizione, incontra l’iniziativa del Governo Italiano che ha proclamato il 2018 “Anno del Cibo Italiano”: da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio, dalle 9.00 alle 21.00, saranno protagonisti in vetrina prodotti tipici del ponente ligure, eccellenze di altre province e prodotti, artigianali e no, che annoverano tra i loro ingredienti le erbe aromatiche.

L’evento si articolerà in quattro intense giornate che, nell’accogliente centro pedonale di Diano Marina, ospiteranno gli stand dei produttori, show cooking, conferenze, presentazione di libri, street food di qualità, menù a tema nei ristoranti e ancora di più…Aromatica-

Diverse e numerose saranno le iniziative in cartellone nel lungo ponte del 1° maggio in tutto il Golfo Dianese: visite guidate alla scoperta dei borghi più caratteristici e dell’entroterra; escursioni e passeggiate; menù a tema nei ristoranti; spettacoli e molto altro. Un’occasione per assaggi e acquisti particolari e stuzzicanti, in una cornice ospitale e multicolore, che saprà offrire ai visitatori originalità e divertimento. Molti saranno anche, ogni giorno, gli interventi di qualificati relatori nell’apposito spazio conferenze e presentazione di libri a tema e laboratori, rivolti sia ad adulti sia a bambini.

Prologo della manifestazione, il cui taglio del nastro è previsto per mezzogiorno di sabato 28, sarà un interessante convegno, dal titolo “Le Aromatiche: dal campo alla tavola”, il cui moderatore sarà Paolo Massobrio, uno dei massimi esperti di enogastronomia d’Italia, e uno dei relatori Federico Ferrero, medico, scrittore e giornalista, già vincitore della terza edizione di Masterchef.Aromatica-

Nelle giornate di domenica 29 e lunedì 30, in collaborazione con l’Ordine dei Cavalieri del Grappolo d’oro, è previsto anche un raduno interregionale di confraternite eno-gastronomiche, con gruppi in arrivo da tutta Italia, che sfileranno nel centro cittadino con i loro variopinti stendardi e paludamenti.

L’area cucina, allestita nella piazza antistante il palazzo comunale, sarà il palcoscenico di diversi show cooking, i cui protagonisti più attesi sono gli chef Tano Simonato, titolare di ‘Tano passami l’olio’ di Milano; Jumpei Kuroda de ‘I due buoi’ di Alessandria e Massimo Viglietti della ‘Enoteca Achilli al Parlamento’ di Roma, i cui locali vantano, anche per l’edizione 2018, la ‘stella’ della famosa Guida Michelin.

Un importante spazio sarà dedicato anche ai cuochi legati al Golfo Dianese come il giovane Lorenzo Taramasco dello staff del ristorante ‘Del Cambio’ di Torino; l’esperto Roberto Di Falco, cuoco di lunga tradizione familiare; Roberto Rollino del ristorante ‘La Femme’ di San Bartolomeo al Mare, vincitore qualche mese fa di una puntata di Cuochi d’Italia (Tv8) e Fabrizio Barontini, di recente membro di giuria del Campionato Mondiale del Pesto… e proprio il patron di questa iniziativa, il genovese Roberto Panizza, sarà in visita ad ‘Aromatica’ nella giornata di lunedì 30. Al ristorante ‘La Femme’ di San Bartolomeo al Mare si terranno invece tre cene a 4 mani con protagonisti, insieme al ‘resident’ Roberto Rollino, i tre chef stellati: sabato 28 con Tano Simonato e il suo ‘Menù Extravergine’; domenica 29 con Jumpei Kuroda e il ‘Menù Crostacei’ per finire lunedì 30 con Massimo Viglietti e il ‘Menù Punk’.

Venticinque i locali del comprensorio, che presenteranno in quei giorni menù o piatti a tema, mentre una decina saranno i bar che a loro volta proporranno cocktail e bevande a base di aromatiche: inoltre alcuni panifici produrranno per l’occasione pani e focacce speciali.

Per l’occasione saranno lanciati due prodotti legati al territorio e alle erbe aromatiche: ‘Aromatico, amaro Golfo Dianese’, un delicato liquore a bassa gradazione alcoolica, e i ravioli alle erbe aromatiche, rispettivamente in collaborazione con Bordiga e Fratelli Porro. Prodotti testimonial della manifestazione e del comprensorio, che saranno disponibili tutto l’anno, anche presso supermercati e nei locali della zona per permettere ai visitatori di ‘assaporare’ Aromatica tutto l’anno.

Info: www.aromaticadianese.it.

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.