Gli inaffondabili: il libro delle icone Pop

Inaffondabili

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Il gossip ci affascina tutti, non neghiamolo. Entrare nella vita della gente oggi è facile grazie (o non grazie) alla rete. Ma volete mettere il piacere di unire la curiosità sui VIP alla storia e alla cultura? Gli Inaffondabili si legge tutto d’un fiato con lo stupore di passare da uno stile di raccontare all’altro, da un’icona ad un’altra.

L’idea di questo libro nasce da mollybrown.it.

Ricordate il Titanic? Tra i pochi passeggeri che si salvarono quella notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912 c’era una ricca signora americana, Margaret Tobin Brown. Dopo il coraggio espresso in quel terribile naufragio (mise in salvo venti persone remando da sola su una scialuppa) passò alla storia come the Insinkable,  l’inaffondabile.

mollybrown.it è un blog dedicato a lei e a tutti gli “inaffondabili” che hanno reso il mondo un luogo migliore. Personaggi (reali ma anche immaginari) che provengono da qualsiasi ambito in cui sia nato qualcosa di bello: letteratura, arte, musica, poesia, cinema, ma anche calcio, basket, scienza. 
Il tutto raccontato in maniera nuova e diversa: laterale, pop, liquida (RIP Zigmunt Bauman!). Fondato da un team di giornalisti e scrittori, è uno spazio aperto a tutti gli appassionati di personaggi inaffondabili. La grafica è pulita ed essenziale, compatibile con tutti i device. Il veicolo di diffusione sono i social. È ottimizzato secondo i criteri SEO e basato sulla piattaforma WordPress, per essere agile come un blog ma versatile quanto un magazine.

mollybrown.it festeggia il suo primo anno di vita con un libro dedicato a trenta icone della cultura Pop di tutti i tempi, selezionate in base ai “pezzi” più cliccati dai lettori del blog. Cosa hanno in comune Marilyn Monroe e Winston Churchill, Gigi Riva e Anna Karenina, Cappuccetto Rosso e Federico Fellini? Nulla ovviamente, tranne il fatto che sono tutti degli “unsinkable”, inaffondabili: persone/personaggi che hanno segnato un’epoca nella storia e nella vita di molte persone.Inaffondabili

Nell’infinito mare della rete, dove chiunque ha finalmente i quindici minuti di notorietà profetizzati da Andy Warhol, scontrarsi con qualcosa d’inaffondabile è diventata un’esigenza. Così come leggere, pensare, sorridere e ricordare.

Gli inaffondabili non nascono unsinkables, mai. Molly Brown, ritenuta in America l’inaffondabile per antonomasia, divenne inaffondabile perché aveva avuto paura di morire, nella notte del Titanic. è la paura di non farcela che ti rende forte. Provate a pensare agli inaffondabili di questa raccolta. Ce n’è anche uno solo che lo è stato dall’inizio, per natura? Nessuno “nasce imparato”».

(dalla prefazione di Michele Mozzati)

GLI INAFFONDABILI – 30 icone pop raccontate da mollybrown.it

a cura di Silvia Andreoli, Anna di Cagno, Marina Moioli, Luca Pollini

Prefazione di Michele Mozzati. Editore: elemento115  – Roma 

Euro 12,90. Pag. 181

Si ordina in tutte le più importanti librerie e su Amazon

 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.