Insìum: occhi come zona di fuga inviolabile

Insìum

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Insìum: occhi come zona di fuga inviolabile. Perché lo sguardo è protagonista della comunicazione e della seduzione ma può essere ‘stanco’ e chiudersi agli altri. Come risvegliarlo?

Aprendosi alle emozioni e…chiedendo aiuto alla cosmetica. 

“Come stai bene!”. Quando qualcuno ci rivolge questo complimento, molto spesso non siamo andate dal parrucchiere e non siamo state da un visagista che ha migliorato il nostro look, ma abbiamo semplicemente fatto un buon sonno ristoratore oppure si è verificato un evento che ci ha reso felici. In entrambi i casi, nel giudizio che c’è stato rivolto, ha giocato un ruolo di primo piano lo sguardo: più disteso e luminoso. Al contrario, quando siamo stanche e stressate e tutto va per il verso “storto”, lo sguardo è spento e le rughette sembrano essere aumentate in una notte (insonne), ma possiamo ricorrere ai trattamenti di bellezza che – come si sa – sono sempre più in grado di operare piccoli miracoli. Un aspetto migliore, con rughe meno evidenti e pelle più tonica, ci aiuterà a vedere le cose con maggiore ottimismo e avrà un immediato effetto anti-stress.

I prodotti per il contorno occhi, studiati proprio per questa zona delicata del viso, vanno scelti tenendo conto delle loro proprietà specifiche. Esistono quelli per combattere le rughe e le “zampe di gallina”, altri che rassodano la pelle e attenuano l’effetto “caduta delle palpebre” o contengono attivi contro i gonfiori e le occhiaie. Altri ancora agiscono a 360°. Pensate che i cosmetici dedicati alla bellezza dello sguardo sono i più frequentemente utilizzati anche dagli uomini che si curano della propria immagine.

E i cosmetici Insìum sono stati pensati per semplificare i gesti quotidiani che aiutano a mantenere la pelle del viso elastica e luminosa. Prodotti semplici e unici, creati per essere utilizzati da donne e uomini, come Intense Eyes Serum di Insìum che regala effetti straordinari.

La linea Insìum nasce dall’idea di ricostruire una zona di fuga inviolabile, un momento dedicato solo a noi stessi in cui ogni elemento è puro, semplice, realmente efficace oltre che profondamente piacevole e bello. Un momento in cui ci occupiamo di qualcosa che dimentichiamo spesso: la nostra bellezza. La parola Insìum proviene etimologicamente dal latino “in somnum”, durante il sonno e in friulano antico significa “Sogno”.

Francesca di Lenardo

Francesca di Lenardo

Il Friuli Venezia Giulia è la terra di origine di Francesca di Lenardo, ideatrice e fondatrice del brand, dove ritorna per sviluppare un progetto skincare innovativo e profondamente personale. Francesca chiede ad una équipe di ricercatori specializzati in studi su trattamenti cellulari di mettere a punto un complesso di attivi biotecnologici avanzatissimi che garantisca la più importante proprietà di un cosmetico: il risultato anti-age. Il passo successivo è stato quello di unire questa esclusiva innovazione tecnologica alla sua anima “green” e al suo senso estetico.

Nasce così Insìum.

La linea di creme e sieri ha un forte effetto anti-age grazie a un mix di ingredienti biotecnologici scientificamente avanzati e di purissimi principi attivi in alta concentrazione che uniti agiscono sia sulla prevenzione che sull’attenuazione dei segni dell’età già visibili: il potente ed esclusivo Insìum Booster Complex dai risultati veloci e visibili. I due principi attivi principali che insieme combattono in maniera efficace i meccanismi dell’invecchiamento sono il Neuroguard (Hydrolized Algin-Laminaria hyperborea e Lessoria nigrescens), di origine marina – i cui eclatanti risultati gli hanno fatto vincere il premio Best Ingredient in Cosmetics – e Trifluoroacetyl Tripeptide-2, peptide biomimetico che inibisce una proteina tossica responsabile dell’invecchiamento, chiamata Progerina.

Insìum ha un’anima green

La visione vegana e cruelty free ha permesso ad Insìum di ottenere la certificazione PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) il più importante ente americano nella difesa degli animali. I prodotti dell’intera linea sono privi di siliconi, coloranti, oli minerali, derivati animali, paraffina, petrolati, PEG o PPG, vaselina, nanomateriali, Propylene Glycol, DEA e TEA, alcool, EDTA, filtri chimici, acrilati, solfati e conservanti come parabeni, phenoxyethanolo e cessori di formaldeide. Tutti i cosmetici sono dotati di un packaging airless che impedisce sia la contaminazione da contatto che l’ossidazione del prodotto. L’utilizzo di formulazioni e materie prime pure assicura risultati efficaci e riduce i rischi di allergia, reazioni cutanee e danni alla pelle.Insìum

InsìumTornando agli occhi, Intense Eyes Serum è un trattamento per uno sguardo immediatamente più radioso: dona sollievo immediato a quello affaticato con un’azione specifica su borse e occhiaie. La texture fresca e di facile assorbimento idrata, attenua i segni di stanchezza e il gonfiore palpebrale: i tratti del contorno occhi appaiono più distesi e lo sguardo più radioso. Gli ingredienti ristrutturanti favoriscono la ridensificazione di quest’area sottile e fragile con un’azione riparatrice sulle rughe e un attivo rinforzo del microcircolo che contrasta le occhiaie. I principali ingredienti attivi del siero sono: – Estratto di Corallina Officinalis (Alga Rossa): rinforza la barriera cutanea favorendo l’attenuazione del gonfiore palpebrale con un’ azione decongestionante. – Estratto di Undaria Pinnatifida (Alga Bruna): grazie alla naturale presenza di antiossidanti cancella i segni della fatica riducendo la presenza delle occhiaie. – Alginato (Alga Bruna): idrata e distende i tratti rendendo la pelle levigata e compatta. – Caffeina: riattiva il microcircolo attenuando le occhiaie. – Trifluoroacetyl Tripeptide-2: aumenta l’elasticità dei tessuti e ha un’azione rassodante. – Neuroguard: riduce significativamente le rughe. – Acqua di Fiori d’Arancio Amaro: tonifica e dona luminosità. Ideale per contorno occhi compresa la zona palpebrale superiore. Adatto per tutti i tipi di pelle.

In più, prima di applicare delicato ed efficace prodotto sulle palpebre, regalatevi un automassaggio rilassante. Premete la fronte con le mani unite per cinque minuti, partendo dalle sopracciglia fino ad arrivare alla base dell’attaccatura dei capelli, in modo da raggiungere uno stato di completo relax. Poi, massaggiate le tempie con i polpastrelli di due dita stirando la pelle verso l’alto. Funziona quasi come una “siesta”!

www.insium.it

 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico.
E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.