Jackie, ritratto di una First Lady

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

JACKIE il nuovo film di Pablo Larraín candidato a 3 premi Oscar®, tra cui miglior attrice protagonista per Natalie Portman

Jacqueline Kennedy aveva solo 34 anni quando suo marito venne eletto Presidente degli Stati Uniti. First Lady per antonomasia, Jackie era elegante, piena di stile ed imperscrutabile, e divenne immediatamente un’icona in tutto il mondo, una delle donne più famose di tutti i tempi.  Il suo gusto nella moda, negli arredi e nelle arti fu per molti un modello da imitare.

Poi, il 22 Novembre 1963, durante un viaggio a Dallas per la sua campagna elettorale il bellissimo abito rosa di Chanel di Jackie si macchiò di sangue.

Cosa racconta Jackie, il film di Pablo Larraìn?

I fatti intorno ai quali ruota sono quelli ben noti dell’omicidio di Dallas nel 1963, ma il focus è tutto su di lei, Jackie, l’ormai vedova del presidente. Appena pochi istanti dopo l’uccisione di JFK,  Jackie realizza che la stanno mettendo da parte. O meglio, non stanno mettendo da parte unicamente lei, ma anche John. Morto un Presidente se ne fa un altro ed è così che Lyndon Johnson giura in fretta e furia diventando capo di stato, ma l’ex First Lady non è disposta a lasciare che l’eredità politica e umana del marito venga cancellata in un batter di ciglia.

Jackie deve però confrontarsi con moltissimi ostacoli: il suo stesso stato d’animo affranto dal lutto,  la sicurezza che vorrebbe semplicemente che si ritirasse in buon ordine, senza fare troppo chiasso. Ma dietro quel corpo apparentemente fragile e delicato si cela una grande forza, una forza alimentata dalla consapevolezza di dover compiere una missione.

Dopo il fatidico giorno e nella settimana che seguì il tragico evento, la First Lady,  sebbene sotto choc e sconvolta dal dolore, fu costretta ad affrontare cose che non avrebbe mai potuto immaginare: consolare i suoi due bambini, lasciare la casa che aveva restaurato con grande fatica e pianificare le esequie di suo marito. Jackie capì subito però che quei sette giorni sarebbero stati decisivi nel definire non solo l’immagine e l’eredità storica di John F. Kennedy, ma anche come lei stessa sarebbe stata ricordata.

DATA USCITA: 23 febbraio 2017
GENERE: Biografico, Drammatico
REGIA: Pablo Larraín
ATTORI: Natalie Portman, Peter Sarsgaard, John Hurt, Billy Crudup, Greta Gerwig, Max Casella, Beth Grant
SCENEGGIATURA: Noah Oppenheim
FOTOGRAFIA: Stéphane Fontaine
MONTAGGIO: Sebastián Sepúlveda
MUSICHE: Mica Levi
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
www.luckyred.it/movie/jackie/

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.