La colazione: carburante del buon umore

umore

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La colazione si attesta come il pasto fondamentale dell’intera giornata, che procura numerosi benefit al nostro organismo: potenzia la capacità di memorizzazione, attiva i buon umore, migliora il livello di attenzione e amplifica quello di ascolto e comprensione. I neuroni, per funzionare correttamente e favorire gli scambi sinaptici delle attività cerebrali, hanno bisogno di ‘carburante’: in questo caso rappresentato dai carboidrati, che giocano un ruolo essenziale e ‘positivo’, se assunti durante le prime ore della giornata, come hanno attestato numerosi studi scientifici.

umoreIl risveglio mattutino è il momento in cui si decide con quale spirito si affronterà la giornata. Lo stato d’animo che si acquisisce al suonare della sveglia influenza, oltre all’umore, la produttività e il rapporto che si avrà nel corso della giornata con famigliari e colleghi. Tra i consigli contenuti nel “decalogo del buon umore”, dedicare più tempo alla prima colazione, ricordarsi di dialogare con i propri vicini di tazza, spegnere tv e smartphone.

A sottolineare l’importanza della buona colazione interviene lo psichiatra Michele Cucchi, Direttore Sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano: “Anche se la colazione è ancora troppo spesso un pasto sottovalutato in Italia, si tratta di un momento che andrebbe valorizzato come un rito. Anche 15 minuti possono bastare, ma i vantaggi che ne conseguono durano tutta la giornata. Il valore sociale della colazione è rilevante: svegliarsi e stare insieme alla propria famiglia, con gli odori e i sapori del caffè, influenza la qualità del nostro umore, attraverso il sistema della gratificazione. Diversi studi hanno rilevato che una prima colazione adeguata è associata nei bambini ad un miglioramento della capacità di memorizzazione, del livello di attenzione e della comprensione durante la lettura e dell’ascolto”.

Quale sarebbe allora il mix vincente a colazione?

Per una prima colazione completa ed equilibrata si intende il giusto equilibrio di carboidrati semplici e complessi, proteine, grassi, fibre e microelementi (esempio vitamine). Non dovranno mancare quindi una porzione di cereali e derivati, una tazza di latte o yogurt e frutta fresca di stagione. 

Una nuova avventura, alla riscoperta di sé e di quel coraggio nascosto, quella che Nestlé Fitness si propone di offrire a tutte le donne che, con tenacia ed attenzione, si prendono cura di sé e affrontano le sfide che la vita gli pone davanti ogni giorno. Si parte da una nuova ricetta che garantisce una colazione completa ed equilibrata.

Qual è la grande novità firmata Nestlé Fitness ?

Alla ricettazione originale è stata aggiunta l’avena integrale, un ingrediente le cui caratteristiche permettono di mantenere più a lungo la sensazione di sazietà. Le novità non finiscono qui: oltre all’avena integrale la nuova ricetta si arricchisce delle vitamine del gruppo B – Riboflavina (Vit B2), Niacina, Vitamina B6, Acido folico e Acido Pantotenico – che contribuiscono al normale metabolismo energetico.

La nuova ricetta coinvolge tutta la gamma di prodotti per soddisfare davvero tutti i gusti: dai più golosi ai più attenti al benessere.

www.nestle-cereals.com/it

Ti potrebbe interessare anche : www.sensidelviaggio.it/lispirazione-nasce-a-colazione

 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.