La Thuile: verso i laghi, dove si specchiano le montagne

laghi-La Thuile

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Siamo a La Thuile, in Valle d’Aosta (1.441 m), chicca della Valdigne. Un borgo di montagna dal sapore antico dove la mondanita lascia spazio alla bellezza spontanea della natura e a parlare sono spesso solo le emozioni.

Emozioni, come quella di salire molto in alto,  verso verso i laghi dove si specchiano le montagne. A piedi, in bicicletta o in auto, percorrendo gli itinerari che portano al Colle del Piccolo San Bernardo, non si puo non rimanere affascinati dalla bellezza del Lago Verney che rappresenta il piu vasto specchio lacustre naturale della Valle d’Aosta. Di origine glaciale il Lago Verney si trova a 2.088 m di altezza, tra il Bec des Rousses, promontorio del Piccolo San Bernardo, e il monte Chaz Dura. Il Lago di Verney e anche riserva di pesca. Meta prediletta da molti turisti, il suo perimetro si compie con una comoda passeggiata di circa 45 minuti ma, lasciandosi il lago alle spalle si puo raggiungere in circa mezz’ora il Lago Verney Superiore.laghi-Vernay- La Thuile-Valle d'Aosta

Proseguendo verso il Colle di Pointe Rousse, lungo un percorso costellato da numerosi laghetti d’alta quota e placide radure alpine, si raggiungono le belle sponde del Lago di Tormotta (2.486 m).

Suggestiva la veduta dal lago poiche guardando oltre il vallone del Breuil si possono scorgere molte delle vette della catena del Monte Bianco.

Il lago ha una colorazione dal celeste al verde e nelle belle giornate nelle sue acque si specchia il Petit Mont Blanc. Percorso facile e adatto a tutti e quello che dal Colle San Carlo conduce all’incantevole lago di Arpy (2.066 m). Posto in una splendida conca, il lago e racchiuso tra il Monte Charvel e la Becca Poignenta a sinistra del Monte Colmet. Le sue sfumature di colore  vanno dal marrone, al celeste al verde.laghi- Arpy- La Thuile

I laghi di Bellacomba inferiore e superiore, si trovano rispettivamente a un’altitudine di 2.374 m e 2.378 m tra il Grand Assaly, la Punta Tachuy e il Monte Charve (a sinistra) e il Monte Freduaz (a destra). Di origine glaciale, sono contornati da pietraie ed hanno una colorazione tra il verde e l’azzurro. Per raggiungerli si parte dalla frazione di La Joux in direzione del rifugio Deffeyes, passando delle cascate del Rutor e piegando subito dopo verso destra. Il sentiero e di media difficolta.

Giungendo invece al rifugio Deffeyes, tra i bastioni rocciosi sui quali arriva il fronte del ghiacciaio del Rutor si trovano il Lago Verde (2.539 m) e il Lago Grigio (2.532 m).

Divisi da uno stretto lembo di terreno, il primo bacino piu in quota e di colore verde intenso mentre il secondo e leggermente piu chiaro. Da questa posizione si gode una vista a 360°, dal Mont Colmet, alla catena del Monte Bianco, al pianoro di Les Suches (e quindi di tutta la ski-area di La Thuile), al vallone di Bella Comba fino alla dorsale francese, per poi proseguire con il panorama del Grand Assaly e del Rutor.laghi-verde e grigio-La Thuile-Valle d'Aosta

Proseguendo dal Deffeyes verso il Passo Alto, a 2.757 m, ai piedi dell’omonima morena glaciale, si possono ammirare i bellissimi laghi Ussellettes. La loro colorazione varia di stagione in stagione da un azzurro ghiaccio fino a prendere anche sfumature rossastrewww.lathuile.itlaghi-Ussellettes-La Thuile

 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.