Nero9 Bistrot: incontro fra arte e cucina

Nero9- Bistrot:-incontro- arte - cucina

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

QUANDO “LA CUCINA DELLA NONNA” INCONTRA L’ARTE CONTEMPORANEA

Se cucina e arte si incontrano, i percorsi gastronomici diventano potenzialmente infiniti. È quello che succede da Nero 9 Cucina ad Arte, locale dello storico quartiere Brera a Milano, dove studi di artisti e botteghe artigiane si mescolano ai negozi alla moda di corso Garibaldi.Nero9- Bistrot:-incontro- arte - cucina

Nero 9 nasce come un luogo di ristorazione e di esperienze legate al mondo del cibo, dell’arte e della creatività. Un contenitore dove si combinano e si amalgamano gli ingredienti principali: qualità per i prodotti di origine controllata e rispetto della stagionalità,  semplicità per la riscoperta del ricettario italiano e condivisione per arte,  design ed eventi. Nero9- Bistrot:-incontro- arte - cucina

Un locale che mira ad esaltare eleganza e ricercatezza, ma allo stesso tempo non vuole disancorarsi da uno stile minimale e pulito, caratterizzato da un grande forno alla brace aperto sulla sala.

La forza del locale sta nella scelta delle materie prime, in particolare della Carne Chianina Toscana, proveniente dal Consorzio di tutela del Vitellone bianco dell’Appennino Centrale Igp, proposta rigorosamente con cottura lenta alla brace di carboni vegetali.

Crediamo nella rivalutazione della carne nell’alimentazione contemporanea, ma ne proponiamo una scelta qualitativa di altissimo livello che premi quella italiana ed in particolare quella certificata Igp: un prestigioso sinonimo di garanzia per la salute di quanti lo includono nella propria dieta quotidiana».

Nero9- Bistrot:-incontro- arte - cucina

Così Marco Parente, titolare di Nero 9, descrive la scelta di proporre un ristorante a base di carne remando contro le tendenze più vegetariane sorte negli ultimi anni nel capoluogo lombardo.

La cucina propone anche ricette semplici ripescate dal ricettario culinario italiano e dalle vecchie cucine delle nonne.

A pranzo è proposto un menù di lavoro di due portate a scelta tra diversi primi e diversi secondi piatti. La sera il menù privilegia formaggi pregiati accompagnati da marmellate, frutta e salse fatte a mano, salumi selezionati, piatti tipici regionali provenienti da botteghe artigiane del Sud italia. Grande importanza è riservata al vino. Nero9- Bistrot:-incontro- arte - cucina

La scelta di creare un ristorante-galleria deriva dalla passione dei titolari, che infatti vogliono proporre un programma di mostre di alto livello al di fuori del circuito classico delle gallerie.

La prima artista proposta è la milanese Donatella Izzo, che proporrà alcuni pezzi del progetto No-Portrait, un’immersione nella fotografia contemporanea del ritratto d’autore.

 

Via Anfiteatro 9 ( angolo Corso Garibaldi) – Milano – telefono 02 91672324 – www.nero9milano.com 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.