Slovenia: dove l’estate non finisce mai

Slovenia

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Slovenia è una vacanza ideale anche in settembre e ottobre. Le spiagge e il mare sono ancora godibili e, oltre a visitare la bella capitale Lubiana, vale la pena partecipare ai tanti eventi – musicali, gastronomici, culturali e sportivi – che si svolgono in quel periodo dell’anno.

Chi ha mai detto che il mese di agosto metta fine alle vacanze estive? Coloro che non si arrendono all’idea del termine della bella stagione, devono provare a fare tappa in Slovenia. Oltre al mare cristallino, a spiagge assolate e alla visita alla pittoresca capitale Lubiana, i mesi di settembre e ottobre sono ricchi anche di eventi culturali e gastronomici.

Fino al 14 settembre gli amanti della musica classica potranno prendere parte al Tartini Festival, kermesse internazionale della musica da camera. L’evento avrà luogo a Pirano, luogo dove è nato il celebre violinista Giuseppe Tartini, cui è dedicata questa manifestazione. Fino al 30 settembre, si potrà invece diventare testimoni della mostra fotografica ‘ Si combatteva qui! 1914-1918’, in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale. Il Parco della Storia Militare di Pivka – nel Carso sloveno – accoglie i 54 scatti in bianco e nero dell’italiano Alessio Franconi. Un percorso tra Italia e Slovenia che racconta come la Grande Guerra abbia mutato un luogo idillico in un drammatico teatro di conflitti.

La Slovenia si attesta anche come il paradiso dei buongustai.

La buona cucina è di casa nel cuore verde dell’Europa. Tanti bistrot, ristoranti e agriturismi, dove scoprire oltre 170 specialità preparate con ingredienti locali. Per citare alcuni ‘tesori’ di questa rigogliosa regione: ortaggi e cereali, frutti di bosco, carne, latticini e il miele delle api slovene, noto in tutto il mondo. Vediamo a quali eventi poter partecipare per stuzzicare il nostro palato. Fino al 29 settembre, ogni venerdì potrete camminare tra le colorate bancarelle del mercato alimentare di Odprta Kuhna. Qui sarà possibile assaporare delizie slovene i internazionali. E’ imperdibile il dolce tipico del Lago di Bled, una golosa torta millefoglie ripiena di crema di vaniglia e panna montata.Slovenia

Dal 1 ottobre al 11 novembre si tiene invece il Festival della Vecchia Vite, a Maribor, tesa a valorizzare il turismo enogastronomico del territorio. Percorrere le ‘strade del vino’ nei dintorni della città, alla scoperta di antiche tradizioni in cantine storiche, sarà un’esperienza unica.

Per gli sportivi, dal 15 settembre al 1° ottobre, si svolge il Festival dell’Escursionismo nella valle dell’Isonzo e nell’area slovena delle Alpi Giulie. Conferenze, incontri, mostre, proiezioni, ma soprattutto passeggiate ed escursioni in itinerari spettacolari. Tra questi il Sentiero della Pace, costellato di trincee, fortificazioni, caverne, monumenti…

Una vacanza in Slovenia regala la piacevole sensazione di sentirsi come a casa. www.slovenia.info

Maria Grazia Lucchese