Whalewatching a Samanà: il battito d’amore delle balene jorobadas

balene jorobadas

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Whalewatching a Samanà: il battito d’amore delle balene jorobadas

Febbraio è il mese degli innamorati, ma è anche il mese delle balene jorobadas, mammiferi che in questo periodo migrano dalle gelide acque dell’Atlantico settentrionale al caldo del Mare dei Caraibi per la loro stagione dell’amore.balene jorobadas - Samanà

Non si tratta di un semplice accoppiamento ma di un vero rituale di corteggiamento: i maschi competono tra di loro, creano magici giochi acquatici, salti, colpi di pinna, tuffi e nonostante la loro massa voluminosa (arrivano a pensare fino a 60 tonnellate e sono lunghi 12-15 metri) sembrano che volteggino sulle acque come artisti circensi. È anche possibile udire una sorta di serenata, richiami sonori percepibili fino a 100 miglia di distanza.

Jorobada significa “con la gobba” per via di una protuberanza che le rende molto riconoscibili.

Uno dei luoghi migliori per avvistarle è la Baia di Samanà, sulla costa nord-orientale della Repubblica Dominicana dove ogni anno è possibile avvistare circa 300 esemplari di “balene gobbe” (è la traduzione di jorobadas, dovuta alla protuberanza sul dorso che emerge quando s’immergono in profondità) – raggiungono le acque della baia dominicana, una delle migliori località delle Antille per il whalewatching: per tutta la stagione è garantita la presenza di almeno 300 esemplari.balene jorobadas

Il governo dominicano ha dichiarato da diversi anni la Baia di Samanà Santuario dei Mammiferi Marini, una riserva protetta dove il Ministero dell’Ambiente, il Ministero del Turismo, la Marina, il Comune di Samanà e l’Ente di protezione della baia hanno firmato un accordo volto a creare un sistema di monitoraggio dei mammiferi per garantirne l’osservazione senza turbare le loro attività.

Il contatto ravvicinato con le megattere è solo una delle tante sorprese che regala questo angolo dei Caraibi: Samaná è un habitat unico a livello naturalistico che offre il paesaggio costiero meglio conservato della Repubblica Dominicana. Lo sviluppo turistico qui è stato meno invasivo che in altre aree dell’isola. 

Uno dei luoghi in cui si può soggiornare e fare “whalewatching” è il Viva Wyndham V Samaná, un resort per soli adulti dove potersi rilassare lasciandosi alle spalle tutte le fatiche e lo stress, lasciandosi cullare da un paesaggio esotico e incontaminato. Il resort che propone la formula all inclusive, si compone di 144 camere, ristorante a buffet, tre ristoranti tematici, bar in spiaggia e in discoteca, Spa; offre gratuitamente anche wi-fi, servizio camerieri in piscina e in spiaggia, rifornimento giornaliero del minibar.

Questo slideshow richiede JavaScript.

www.vivaresorts.com vcollectionresorts.com

Marta Bocca

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.