A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

Mantova è notoriamente una cittadina che ha molto da offrire ai suoi visitatori:

storia, cultura, natura e tradizione enogastronomica

qui sono al centro di quasi tutte le attività.A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

Dal celeberrimo Palazzo Te al Palazzo Ducale, dalla Chiesa di San Lorenzo a quella di Sant’Andrea, dalla Casa di Rigoletto a quella del Mantegna o di Giulio Romano, dal Museo Tazio Nuvolari alla Sinagoga Ebraica, e moltissimi altri ancora, sono i siti d’interesse artistico, culturale e naturalistico che si possono ammirare.

Palazzo Castiglioni: una residenza d’epoca di charme

Ovunque, a Mantova, si respira benessere, calma e serenità; sono molte le strutture che accolgono gli ospiti in visita, ma per accoglienza, bellezza e localizzazione, Palazzo Castiglioni è senza dubbio una perla incastonata nel suo cuore!

Appartenente da secoli alla nobile famiglia Castiglioni (o Castiglione, come in origine), di epoca trecentesca, fu in origine dimora dei Bonacolsi, primi signori della città.

La facciata, sormontata da merli ghibellini, fronteggia Palazzo Ducale, fulcro della vita artistica e politica di Mantova, che sotto la guida dei Gonzaga divenne una delle più importanti corti europee del Rinascimento.A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

Esso è ancora oggi un’icona di piazza Sordello, su cui insiste insieme con Palazzo Ducale, Duomo e Palazzo Vescovile; la residenza dei discendenti di Baldassare Castiglione, il più celebre avo, dipinto anche in un famosissimo ritratto di Raffello, letterato e diplomatico del Rinascimento italiano, è sede della prestigiosa Orchestra da Camera di Mantova.

Da alcuni anni ospita anche l’Ufficio Stampa del Festival della Letteratura (che si svolge ogni anno, dal 2010, nel mese di settembre) e l’accoglienza degli ospiti e di molti eventi letterari, oltre che apprezzatissima zona relax per tutti i lettori e i visitatori che possono approfittare del giardino e del bar allestito in cortile per una pausa tra un evento e l’altro.

Di quest’antica magione, però, vogliamo parlare anche e soprattutto dell’ospitalità che offre nella sua ala dedicata a un B&B davvero unico: sei esclusive suite, dotate di ogni moderno comfort, offrono la privacy e l’esclusività di una dimora privata.

Aquila, Arco, Celeste, Glicine, Leone e Torre sono appartamenti spaziosi che vanno dai 35 mq. ai 75 mq. dotate di grandi bagni con doccia e offrono, compresi nel prezzo, Continental Breakfast, pulizie giornaliere, connessione internet, aria condizionata, TV, frigobar (alcune anche bollitore e Nespresso), ascensore, ma soprattutto l’esclusiva vista sul cuore della città!

Ogni camera presenta delle peculiarità che la rendono davvero unica

Questo slideshow richiede JavaScript.

Aquila, un open space modulato su due livelli, con ampio ed elegante living con divano letto matrimoniale (per due posti supplementari su richiesta) ed executive desk.

Arco, con vista spettacolare su Palazzo Ducale, è un’esclusiva suite situata al secondo piano, con letto alcova, angolo soggiorno, executive desk e grandi finestre a trifora.

Celeste, 45 mq. di spazio per ospitare 4 persone e dotata di due bagni.

Glicine, situata al secondo piano della casa torre, con balcone e vista sulla suggestiva e silenziosa corte interna con letto ad alcova e ampio soggiorno.

Leone, anche qui letto ad alcova, camino decorativo e angolo soggiorno con due posti letto extra su richiesta e grande finestra a trifora con vista panoramica su piazza Sordello e Palazzo Ducale.

Infine Torre, come si deduce dal nome, situata alla sommità della torre trecentesca con accesso diretto dall’ascensore: panoramica e interamente affrescata è circondata da grandi finestre sui quattro lati e domina l’intera città e i suoi monumenti.

Da questa suite, attraverso una scala a chiocciola, si accede alla terrazza panoramica più esclusiva della città. La grande parete di 8 metri di altezza ove è raffigurato “l’Albero della Vita” risale al 1300 e costituisce una delle testimonianze più antiche in Europa di affresco a tema non religioso.

Non ultimo, su richiesta, è possibile affittare il Piano Nobile, 500 mq. di residenza privata della famiglia che, con i suoi ampi saloni decorati da stucchi e affreschi è disponibile per l’allestimento e l’organizzazione di eventi.A Mantova: una notte principesca a Palazzo Castiglioni

La Direzione, presente nella struttura, è sempre disponibile anche per aiutare l’Ospite proponendo parcheggio privato interno; servizio di lavanderia; trasferimenti da e per aeroporti di Verona, Orio al Serio, Venezia, Milano e Bologna; biglietti per rappresentazioni teatrali; biglietti e prenotazioni aerei e treni; prenotazioni per gite in battello e visite guidate; prenotazioni per noleggio biciclette.

La bella Mantova e Palazzo Castiglioni vi attendono per un soggiorno

unico e stimolante…

www.palazzocastiglionimantova.com/it

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.