A Ua Pou, la XII edizione del Festival des Artes des Marquises.

Festival des Artes des Marquises

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Sulla piccola isola di Ua Pou, a nord di Tahiti,  si svolgerà la dodicesima edizione del Festival des Artes des Marquises.

Festival des Artes des Marquises

Isole alte e lussureggianti emergono dall’Oceano Pacifico, una terra di storie e leggende, affascinanti ed indimenticabili.

Benvenuti nella “Terra degli Uomini”: le Isole Marchesi.

Situate a 1.500 km a nordest di Tahiti, si estendono su 12 isole di cui solo 6 sono abitate.

Dal 16 al 19 dicembre 2019 l’arcipelago delle Marchesi celebra le sue arti tradizionali con un festival unico

Sulla piccola isola di Ua Pou, una delle sei isole abitate del remoto arcipelago delle Marchesi, a nord di Tahiti, si svolgerà la dodicesima edizione del Festival des Artes des Marquises.

Ua Pou simboleggia le colonne d’ingresso della dimora di Dio.

Enormi colonne di basalto che svettano alte nel cielo e che portano il nome di guerrieri leggendari: Poutetaunui e Poumaka.

Nel 1888, ispirarono il poeta Robert Louis Stevenson, che le menzionò “come frecce di un vulcano simili a un campanile”.

Le alte vette dell’isola guardano orgogliose la baia di Hakahau, il principale villaggio dell’isola.

Incorniciata tra scogliere imponenti, le coste sono una miscela di spiagge nere e baie paridisiache.

Tra lussureggianti foreste pluviali, dove giacciono migliaia di resti pre-europei e vivono cavalli e capre. La natura è selvaggia e il suo fascino ancora più forte.

Dalla valle di Taipivai fino alla baia di Hatiheu da Anaho a Hakaui (Vaipo, la più alta cascata de Le Isole di Tahiti), il viaggiatore è invitato ad ammirare le meraviglie naturali e culturali.

Festival des Artes des Marquises

L’edizione 2019 rappresenta un grande ritorno sull’isola,

in quanto la manifestazione ebbe luogo proprio

nella meravigliosa cornice di Ua Pou per la sua prima edizione.

Si tratta di un evento molto atteso che si svolge ogni quattro anni su un’isola differente dell’arcipelago – l’ultima edizione si è svolta a Hiva Oa nel 2015.

Il festival 

Il festival porta alla ribalta le radici e la cultura locali e, in particolare, le meravigliose arti dell’arcipelago, tra cui la danza, i canti, i giochi sportivi e l’artigianato delle Marchesi. ,

Gli abitanti delle Marchesi sono considerati i più abili artigiani di tutta la Polinesia Francese: grandi e bellissime incisioni, bellissimi tatuaggi, gioielli sorprendenti, testimonianze del famoso talento di questo popolo

L’obiettivo comune è quello di celebrare la tradizione delle isole, salvaguardando un ricco patrimonio culturale e favorendo gli scambi di conoscenze tra l’arcipelago e gli altri territori: i partecipanti, che superano le 1.800 persone, giungono dalle altre isole della Polinesia o addirittura da altri continenti per assistere a questo avvenimento.

Il festival intende inoltre rendere possibile la trasmissione delle arti alle generazioni più giovani, in modo che questi saperi (generalmente tramandati per via orale) non si perdano nel tempo.

www.tahititourisme.it 

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.