Archichef Night 2017: chef per una sera

Di / 23 Marzo 2017 Gusto Nessun commento
Archichef Night 2017,

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Martedì 21 marzo, primo giorno di primavera, è ripartita con successo da Milano la prima tappa di  Archichef Night 2017, la cena evento in Italia e in Europa,  organizzata da Towant , che mette dietro ai fornelli cinque noti studi di architettura. Gli studi coinvolti in questa prima tappa milanese sono stati JM Architecture, SGS Architetti Associati, Studio DC 10, SDC Milano Architecture and Interior Solutions, Studio Bello Dias.Gli Studi partecipanti a Archichef Night 2017 a Milano

La serata si è svolta al bistrot Potafiori, in zona di Porta Romana, nato dalla visione gourmet della Cantafiorista Rosalba Piccinni;  un luogo unico nel suo genere perché oltre a creare composizioni floreali ricercate e innovative dà vita a un connubio armonico tra fiori, cibo e musica. Archichef Night 2017

In occasione della cena-evento gli architetti si sono cimentati in cucina con l’aiuto e il coordinamento dello chef Giorgio Bresciani. La creatività e l’estro culinario hanno incrociato così la progettazione architettonica. Ogni architetto è stato chiamato a selezionare la propria ricetta preferita o quella in grado di descrivere al meglio i tratti salienti dello studio. Si è occupato inoltre di scegliere i singoli ingredienti e di ideare l’impiattamento finale con un disegno preparatorio. Infine, durante la serata, ha raccontato agli ospiti in sala il piatto scelto e la sua preparazione.

JM Architecture ha presentato il piatto Tiles un carpaccio di ricciola australiana con cavolfiore, molto usato in oriente, limone yuzu giapponese, aceto balsamico e salsa di soia.

Meschot Tropicale è stato invece il piatto dello Studio Bello Dias, una rivisitazione della ricetta strogonoff che ha origini russe ma nel tempo è diventato piatto popolare brasiliano.

SDC Milano Architecture and Interior Solutions ha presentato Pac-Man, un raviolo ripieno arricchito con granella di pistacchio, piatto eletto vincitore dai partecipanti di questa prima Archichef Night 2017.

Torreriso dello Studio DC 10 era una torre di riso al salto con fave, cipolla di tropea e olive, e aveva una doppia valenza.

Infine chi RIcerca trova di SGS Architetti Associati ha messo insieme la tradizione del riso allo zafferano, con crumble da ricercare al suo interno, servito in modo innovativo in forma di dessert.

Dopo Milano, le prossime tappe per il 2017 saranno: Roma il 12 aprile, Amsterdam il 16 maggio, Treviso il 19 luglio, Firenze il 12 settembre, Copenhagen e Londra a ottobre, il 3 e il 25.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: staff@towant.it -0571/1614943 – www.towant.eu 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.