Bellezze lunari: per le carnagioni chiare il sole al tramonto

bellezze-lunari-per-le-carnagioni-chiare-il-sole-al-tramonto

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Bellezze lunari: per le carnagioni chiare il sole al tramonto

Niente scottature e relax per le pelli di luna che possono lasciarsi andare ad un grande piacere: quello dell’ombra

Le carnagioni chiarissime, per non scottarsi, possono rimanere bellezze lunari, solo con una leggera doratura, e contemporaneamente abbandonarsi alla lettura, al relax e ad un sonnellino ristoratore nella frescura. A tutto vantaggio della salute e della bellezza della pelle.

Attenzione però alla ‘finta’ ombra delle nuvole e a quella dell’ombrellone: in queste situazioni i raggi ultravioletti attaccano ugualmente e chi ha l’epidermide candida deve applicare filtri a protezione molto alta.

siluetta-di-donna-al-tramonto,-spiaggia,-cielo-di-sera-202635

La Commissione Europea ha emesso una raccomandazione per assicurare che l’industria utilizzi un sistema di etichettatura dei prodotti di protezione solare standardizzata e comprensibile, già a partire dal 2007.  I consumatori devono essere messi al corrente del fatto che non esiste un prodotto per la protezione solare che fornisca il 100 per cento di protezione nei confronti dei raggi UV pericolosi.

Per questo le affermazioni che possono dare l’impressione di una protezione totale, come ad esempio ‘schermo totale’, non sono permesse.

La Commissione consiglia di scegliere prodotti che forniscano una difesa nei confronti dei raggi UVA e UVB

E se le pelli di luna vogliono ottenere una leggera abbronzatura? Oltre ad esporsi per poco tempo al sole protette almeno da filtri 50, una valida alternativa è ricorrere ai prodotti autoabbronzanti.

Bellezze lunari e autoabbronzanti

I self-tan sono consigliabili a chi è reattivo agli ultravioletti e non presentano controindicazioni dal punto di vista dermatologico. Come funzionano? Lo strato superiore della pelle si scurisce grazie all’azione di una sostanza che induce un processo ossidativo della cheratina. La colorazione assunta si mantiene per qualche giorno e poi scompare gradualmente con il normale processo di esfoliazione cutanea.

I nuovi autoabbronzanti, tra l’altro, contengono principi idratanti e le loro formule hanno eliminato i problemi di un tempo: tonalità giallastre e odore sgradevole.

Piaceri dell’ombra sono anche quelli del tramonto: l’ora del rientro dalla spiaggia. Il momento del benessere dedicato ai rituali dopo-sole prima dell’aperitivo: docce e shampoo rinfrescanti e rigeneranti, creme ed emulsioni lenitive e restitutive con le quali coccolare il corpo.

Sono gli alleati delle vacanze. Una sorta di album dei ricordi dove raccogliere solo il meglio del sole sulla pelle scordandone le aggressioni.

Consigli della redazione

Skin Perfusion by Fillmed -laboratori leader francesi nella medicina estetica da oltre 40 anni – è una gamma esclusiva cosmeceutica complementare ai trattamenti in studio medico.

La linea permette di preparare la pelle ai trattamenti di medicina estetica, di mantenere i risultati post-trattamento e di migliorarli.

I prodotti della linea Skin Perfusion, abbinati a trattamenti di medicina estetica, consentono una migliore personalizzazione del trattamento agendo sinergicamente nel contrasto dei segni dell’invecchiamento cutaneo: perdita di tonicità, idratazione, luminosità, rughe.

E-Youth 50 Sun Cream Skin Perfusion by Fillmed Solare in crema per il viso da applicare prima di ogni esposizione al sole.

La sua formula contiene vitamina E anti-ossidante, vitamina B3 rigenerante cutaneo antinfiammatorio e lenitivo ideale come post-trattamento medico estetico, sarcosina attivo con una potente azione seboregolatrice per contrastare l’effetto pelle lucida dato dalle protezioni solari, filtri UVA e UVB.

La texture in crema è leggera e non appiccicosa, la formula è perfetta per tutti i tipi di pelle. Sulla confezione il simbolo UVA circondato da un cerchio garantisce una protezione elevata dai raggi UVA, quelli che consentono di innescare il processo di foto-ossidazione della melanina e che influenzano il metabolismo cellulare. www.fillmed.it

La risposta LAVERA alla crescente degradazione dei mari e alla distruzione di alcuni ecosistemi marini è una linea di protezione solare “reef friendly”.

I pack, dal nuovo design, hanno 97 % minimo di materiale riciclato da bottiglie di latte, succhi di frutta e acqua. I cartoni impiegati sono al 100 % di fibre riciclate anch’essi. Formule naturali e certificate di altissima qualità, prezzi accessibili a tutti.

Prodotti di nuova concezione, con formule esclusivamente a base di filtri solari minerali con oli di girasole e di cocco bio per proteggere la pelle (e la natura) nutrendola.

La nuova collezione Sole Lavera -composta da quattro protezioni con 3 diverse SPF, un doposole e due auto-abbronzanti.

La lozione doposole offre Idratazione naturale per un’abbronzatura prolungata con Aloe vera bio, idratante e rinfrescante e burro di Karité bio, emolliente e levigante. Si assorbe rapidamente lasciando la pelle morbida e vellutata.

Con la  crema autoabbronzante viso e la lozione autoabbronzante corpo si ottiene  una leggera abbronzatura naturale e uniforme per il viso e per il corpo  con oli di girasole e di macadamia bio che nutrono e proteggono la pelle.

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.