News Tab

Categoria : Viaggi

Cabo verde

Cabo Verde: alla scoperta dell’Africa insolita

Continua a leggere

Un gruppo di dieci isole maggiori e cinque minori di origine vulcanica disposte a semicerchio nell’Oceano Atlantico al largo delle coste del Senegal: questo è l’arcipelago di Cabo Verde, patrimonio naturale composto da spiagge bianche incontaminate e spicchi di deserto alternati a valli verdissime. Piccole baie nascoste e mercatini variopinti. Il contatto con la popolazione, soprattutto nelle isole minori e fuori dalle rotte turistiche, è uno dei modi migliori per incontrare l’anima del fiero e dignitoso popolo capoverdiano.

Abbey Road: ovvero i Beatles a strisce

Continua a leggere

L’’8 Agosto 1969 il fotografo Ian MacMillan scattò quella che sarebbe diventata una delle foto più iconiche della storia della musica: quella della copertina dell’album Abbey Road dei Beatles. Da quel momento le strisce pedonali di Abbey Road sono diventate così celebri da essere riprese, citate e parodiate in innumerevoli occasioni. Addirittura dal 2010 questo è diventato ufficialmente un luogo di alto valore storico perché è entrato a far parte di quelli protetti dall’English Heritage.

Ice Music Festival: il ghiaccio è musica celestiale

Continua a leggere

Da Capodanno a marzo 2019 in un gigantesco igloo sul Ghiacciaio Presena – nel comprensorio Pontedilegno Tonale – l’artista americano Tim Linhart mette in scena uno spettacolo da non perdere. Musica celestiale di tutti i generi con strumenti di ghiaccio: è l’ICE MUSIC FESTIVAL

Williamsburg-New York-Broooklyn  

Williamsburg, il quartiere più artistico e di tendenza a New York

Continua a leggere

La particolare atmosfera del quartiere di Williamsburg  ha dato il via alla nascita di un nuovo stile: giovani bohemien della classe ricca affollano le strade del quartiere, mercatini delle pulci e dell’artigianato attirano tutti gli amanti dello shopping, negozi di dischi in vinile, gallerie d’arte e graffiti fanno da cornice a questo melting pot newyorchese.

Montreux- Freddie Mercury-Queen

Montreux, il paradiso in terra di Freddie Mercury e dei Queen

Continua a leggere

Grazie alla fondazione del Casino Barrière (dove lo studio si trova) e a The Mercury Phoenix Trust (la fondazione creata dai Queen per combattere la battaglia contro l’AIDS) è stata allestita una mostra permanente visitabile 365 giorni l’anno gratuitamente dalle 10.30 alle 22.00. Si possono vedere fotografie, oggetti, abiti di scena e la sala d’incisione che è rimasta praticamente intatta. E’ addirittura possibile utilizzare il desk per realizzare i propri remix dei brani dei Queen

Atlantic City-Bruce Springsteen

Con Bruce Springsteen ad Atlantic City

Continua a leggere

Atlantic City è una cittadina Americana di circa 40.000 abitanti nel New Jersey. Affacciata sull’Oceano e poco lontana dai grandi agglomerati urbani della Costa Est, fin dalla metà dell’800 si è sviluppata come località balneare. Nel 1982 Bruce Springsteen dedica ad Atlantic City l’omonimo brano

Guadalupa-foto Dal Magro

Guadalupa: un arcipelago dai tanti volti

Continua a leggere

La Guadalupa è una destinazione varia, colorata ed emozionante per vivere in un unico viaggio esperienze diverse ma sotto lo stesso comune denominatore: la gioia di vivere.

Berlino a Natale: ancora più suggestiva tra mercatini e cultura

Continua a leggere

Che cosa offre Berlino di diverso rispetto alle altre metropoli del pianeta? Sono innanzitutto gli stessi berlinesi, il cui cuore ruvido ma allo stesso tempo accogliente contribuisce a creare l’atmosfera tipica della capitale tedesca. Uno dei periodi più suggestivi dell’anno per visitare Berlino è quello del Natale.

Da Nord a Sud: viaggio fra i mille sapori dell’India

Continua a leggere

Curry, chutney, tandoori, chapati, lassi, samosa, masala. Non è uno scioglilingua, ma una lista di piatti e preparazioni che vengono dritti dal fascinoso subcontinente indiano per rapirvi le papille gustative.

Pink Floyd - Pompei

Pink Floyd live a Pompei e dintorni

Continua a leggere

Pink Floyd: Live at Pompei è certamente una pietra miliare fra i documentari musicali. Oggi ci sembra una cosa scontata ma nel 1971 era la prima volta in assoluto che un film mostrava un gruppo rock che si esibiva dal vivo senza che ci fosse del pubblico presente.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.