Cibo fake news. Cosa fa bene e cosa fa male? Il vero e il falso

cibo-fake-news-cosa-fa-bene-e-cosa-fa-male-il-vero-e-il-falso

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Cibo fake news. Cosa fa bene e cosa fa male a tavola? Il vero e il falso

Tra le notizie – vecchie e nuove – che circolano su ciò che mangiamo,

è utile fare chiarezza.

Soprattutto è importante sfatare

qualche mito sui supposti alimenti ‘miracolosi’

In questo periodo di isolamento, e anche nella fase 2 con il proseguimento della chiusura dei ristoranti, l’attenzione al cibo è maggiore.

Più tempo da dedicare alla cucina e nessuna possibilità di gustare pranzi e cene fuori casa, hanno reso tutti molto interessati alla preparazione – e al consumo – dei piatti. Ma attenzione alle ‘cibo fake news’!

Ecco una mini-guida per evitare errori

Mele più dietetiche delle banane

Falso: la mela contiene una quantità maggiore di zuccheri rispetto alla banana. Entrambi i frutti sono un’ottima fonte di vitamine e minerali, la banana è ricca di potassio.cibo-fake-news-cosa-fa-bene-e-cosa-fa-male-il-vero-e-il-falso

Spremuta d’arancia ogni giorno

Falso. Da adulti meglio consumare questo frutto una volta ogni tanto. Infatti, mentre è ricco di vitamina C (antiossidante naturale), è anche acidificante ed è bene non abusarne.

Succo di pompelmo a go go?

Falso: è un agrume salutare, ma occorre stare molto attenti se si assumono farmaci. Infatti il pompelmo può interferire con l’azione di alcune medicine, inibendo certi enzimi deputati alla metabolizzazione di alcuni farmaci e aumentare la tossicità di altri.

Il limone disinfetta?

Falso. Il succo di limone diluito in acqua tiepida e a digiuno è ottimo per alcalinizzare e depurare l’organismo ma non disinfetta e non ‘uccide’ virus e batteri.

Altre ‘cibo fake news’

L’ananas fa dimagrire

Falso. E’ un ottimo digestivo e ha anche una proprietà naturale diuretica che combatte la ritenzione idrica ma non fa sparire gli accumuli di grasso e la cellulite.

Il tè verde è rilassante

cibo-fake-news-cosa-fa-bene-e-cosa-fa-male-il-vero-e-il-falso

Falso. Grazie all’alto contenuto di polifenoli, ha proprietà antiossidante, antinfiammatoria e antidegenerativa ma – come il tè classico – contiene teina e caffeina che, se assunte in quantità eccessiva, provocano irritabilità.

La mozzarella è un formaggio magro

Falso. E’ ricca di proteine e grassi. Davvero molto calorica. Ha un gusto piacevolmente fresco ma non è per niente leggera e lo stomaco può digerirla con fatica.

Lo zucchero di canna è poco calorico

Falso. Bianco o ambrato lo zucchero contiene le medesime calorie. La differenza sta solo nel gusto. Meglio ridurre al massimo il consumo di entrambi ed eventualmente sostituirlo con miele di qualità.

Mangiare vegetariano fa perdere peso

Falso. Eliminando le proteine animali, si consuma più formaggio, frutta, legumi e soprattutto carboidrati. E’ una dieta molto sana e rispettosa dell’ambiente, ma sicuramente non dimagrante.

La carne fa venire i tumori

cibo-fake-news-cosa-fa-bene-e-cosa-fa-male-il-vero-e-il-falso

Vero e falso. Il consiglio per salvaguardare la salute riguarda soprattutto insaccati, salumi e carni conservate. Meglio ridurre al minimo il consumo di carni rosse, nemiche anche del sistema cardiocircolatorio. Ok per carni bianche e pesce.

Meglio non mangiare la pasta di sera

 

Falso. La controindicazione riguarda i condimenti che devono essere leggeri. Ma 100 gr di pasta contengono 250 calorie (come lo stesso quantitativo di mozzarella). A cena è un alimento digeribile e che regala sazietà, e stimola la produzione di endorfine che regalano buonumore e conciliano il sonno.

Il vino fa male

Vero e falso. Dipende unicamente dalla quantità. Mezzo bicchiere di vino – meglio rosso – a pasto offre benefici a favore dell’apparato cardiovascolare e ha effetti antiossidanti e antinvecchiamento.

Le uova danneggiano il fegato

cibo-fake-news-cosa-fa-bene-e-cosa-fa-male-il-vero-e-il-falso

Falso. Un’altra fake news sul cibo: le uova sono un alleato del fegato e della vista. Ma è consigliabile non friggerle. Consumatele tranquillamente nel quantitativo di due o tre la settimana.

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.