Crème de La Mer : vi sveliamo un segreto che viene dal mare

Crème de La Mer @sensidelviaggio

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Vi sveliamo il segreto del potere unico di una crema che, fin dalla sua nascita, è diventata un’indispensabile strumento di bellezza. Una Crema che custodisce il segreto dell’elisir dorato…

Fin dal momento della sua creazione, Crème de La Mer ha catturato l’immaginazione delle sue innumerevoli fan che ne hanno fatto una fedele alleata nella cura quotidiana, grazie alla sua azione rigenerativa, lenitiva ed energizzante. La storia del segreto elisir del Dr. Max Huber e il suo leggendario potere curativo sono ancora oggi avvolte da un alone di mistero.

Qual è la vera fonte del potere e dell’unicità di questa crema? E’ magia oppure un capolavoro di alta tecnologia?

L’anima delle formule dei prodotti La Mer è un po’ tutto questo: da un lato un potente mix di preziosi ingredienti provenienti dal mare, dall’altro un processo di bio-fermentazione della durata di tre o quattro mesi che trasforma le gigantesche alghe Kelp – dotate di uno straordinario potere rigenerante, infatti crescono velocissime – le vitamine e altri ingredienti purissimi in un trattamento miracoloso per la pelle.Crème de La Mer

Il mistero. La leggenda. La crema. La storia

La personale esperienza di fisico aerospaziale ispirò al Dr. Max Huber un approccio innovativo per favorire il recupero della vitalità dei tessuti. Pare che tutto sia nato a seguito di alcune bruciature riportate da Huber a seguito di alcuni test di laboratorio; ma ci sono voluti oltre dodici anni, e innumerevoli esperimenti, per mettere a punto il procedimento di produzione definitivo.

Pensate che, durante il processo di fermentazione, il “Brodo Miracoloso” – così Huber ha chiamato il mix da cui nasce la celebre Crème de La Mer – viene esposto a onde sonore e all’energia della luce, in modo da riprodurre l’esposizione al sole e alle onde generate dai ritmi naturali, allo scopo di intensificare la sua azione e ottenere il massimo beneficio per la pelle, garantendole un reale rinnovo cellulare e donandole un aspetto sano e luminoso. E gli stessi ritmi naturali dei cicli lunari e delle maree vengono rispettati rigorosamente in occasione del raccolto delle alghe Kelp, che viene effettuato a mano – in maniera assolutamente sostenibile – solo due volte l’anno.

Anche la fase di “confezionamento” viene è con la massima attenzione: ogni barattolo di crema viene, infatti, riempito a mano entro otto ore dal completamento della preparazione del prodotto, in un ambiente a temperatura rigorosamente controllata. In questo modo ci si assicura che la Crème arrivi alle sue affezionate consumatrici intatta nei suoi straordinari poteri nutritivi e riparatori. Pronta, ancora una volta, per compiere un miracolo “di bellezza”!

Qualche “trucco” per sfruttare il miracolo al meglio…

Avere una buona routine di trattamento è importante: siate generose nell’applicazione della crema idratante (su viso, collo e décolleté) per trarre il maggior beneficio. Al mattino, suggeriamo di utilizzare The Treatment Lotion e The Renewal Oil, magari completando con Soleil de La Mer, per avere una pelle luminosa e protetta tutta la giornata. La sera, invece, dopo aver deterso la pelle, è consigliabile applicare The Concentrate e Crème de La Mer, per purificare e aiutare la rigenerazione notturna.
Quando applicate Crème de La Mer usate poco prodotto e scaldatelo tra i polpastrelli finché diventa trasparente, quindi picchiettate sulla pelle. Meglio ancora se la pelle è inumidita dall’applicazione di The Treatment Lotion.
Per un trucco a tenuta perfetta e una pelle vellutata, provate The Moisturizing Soft Cream: il trucco si fonde con la crema per un risultato sorprendente e un finish luminoso e fresco.testo di Alessandra Corrias (www.braingymschool.it)

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.