Eurythmics e la chiesa di Londra dove è nato Sweet Dreams

chiesa_Eurythmics_Church_Studios

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Eurythmics e la chiesa di Londra dove è nato Sweet Dreams

Passeggiando nelle stradine fiancheggiate dalle tipiche case georgiane in mattoni del quartiere di Crouch End, una bella zona residenziale nella parte Nord di Londra, al 145H di Crouch Hill, ci si imbatte in una severa chiesa neogotica con i suoi eleganti pinnacoli e le ampie vetrate a sesto acuto.

Costruita verso la metà dell’’800, è stata per circa un secolo il luogo di culto degli Agapemoniti, la setta protestante fondata nel 1846 dal discusso Reverendo Henry James Prince.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, complici la decadenza della setta e la sempre maggiore laicizzazione della società inglese, l’edificio è stato diviso in due: una parte continua tuttora ad essere una chiesa mentre l’altra è stata trasformata in un grande spazio al servizio dell’industria creativa che si stava espandendo nel quartiere durante gli anni ’50 del XX secolo.chiesa_Eurythmics_Church_Studios

Annie Lennox e Dave Stewart: e lo straordinario capolavoro Sweet Dreams

All’inizio degli anni ‘80 Bob Bura e John Hardwick (due celebri creatori di cartoni animati) acquistarono l’immobile e vi trasferirono il loro quartier generale.

Nel 1984 diedero in affitto la grande sala della cappella superiore ad Annie Lennox e Dave Stewart che avevano da poco fondato gli Eurythmics.chiesa_Eurythmics_Church_Studios

Ed è proprio sotto le volte di questo suggestivo ambiente riconvertito a studio di registrazione che è nato Sweet Dreams: quello straordinario capolavoro che ancora oggi è considerato una delle pietre miliari nella storia della musica.

Grazie al dirompente successo planetario di quell’album, Annie e Dave decisero di acquistare The Church Studios e di stabilirvi il loro laboratorio artistico in cui per anni hanno trascorso giorni e notti a ricercare, campionare, registrare, produrre e sperimentare quei suoni che sono diventati distintivi dei loro lavori.

In pochissimo tempo la “chiesa” degli Eurythmics è diventata uno degli studi di registrazione più famosi di Londra, vero e proprio punto di riferimento della comunità musicale, in grado di calamitare artisti come Bob Dylan, Radiohead, Elvis Costello, Depeche Mode e molti altri.chiesa_Eurythmics_Church_Studios

Nel 2004 gli Eurythmics, ormai sciolti, si risolsero a vendere lo studio al cantautore e produttore David Gray che, nel 2013, lo vendette a sua volta al produttore Paul Epworth.

E’ iniziata così una grande opera di ristrutturazione che ha portato The Church Studios a diventare un moderno complesso dotato di tre sale di registrazione dove negli ultimi anni sono passati artisti quali Adele, U2, Coldplay, Bruno Mars e John Legend, solo per citarne alcuni.

The Church Studios. E’ proprio il caso di dirlo: mai l’espressione “tempio della musica” fu così letterale!

 

Giuseppina Bianchi

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.