Giovanni Cova & C: il Natale 2020 celebra Raffaello “il divin pittore”

giovanni-cova-c-il-natale-2020-celebra-raffaello-il-divin-pittore

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Giovanni Cova & C: il Natale 2020 celebra Raffaello “il divin pittore”

Per il Natale 2020 la pasticceria Giovanni Cova & C., la Pinacoteca Ambrosiana e la Pinacoteca di Brera celebrano il 500.emo anniversario dalla morte di Raffaello riproducendo i suoi capolavori sugli incarti dei dolci natalizi e moltiplicandone così l’infinita grazia e bellezza.

giovanni-cova-c-il-natale-2020-celebra-raffaello-il-divin-pittore

Giovanni Cova & C e Raffaello, il divin pittore

Artista e intellettuale tra i più grandi geni del Rinascimento, Raffaello è stato protagonista di una straordinaria mostra a Roma, alle Scuderie del Quirinale, che si è conclusa ad agosto con aperture straordinarie di 24 ore su 24, con grande successo, nonostante la pandemia.

Continua la sua celebrazione in Italia e nel mondo, anche attraverso il connubio con il panettone, che si propone come auspicio gastronomico per il superamento della pandemia, omaggiando l’artista con le elegantissime confezioni che racchiudono i panettoni della storica pasticceria Giovanni Cova & C.

La LINEA RAFFAELLO propone un viaggio tra gusto e bellezza, in un’alleanza tra la tradizione della pasticceria artigianale di Giovanni Cova & C. e le due famose pinacoteche di Milano.

Da alcuni anni abbiamo intrapreso un percorso di valorizzazione del patrimonio artistico italiano, soprattutto legato alle eccellenze milanesi perché ogni nostro prodotto emoziona e vogliamo continuare a generare questi sentimenti, con nuove esperienze sensoriali. – confida Andrea Muzzi AD di Giovanni Cova & C. – La pandemia ha stravolto le nostre vite, i nostri programmi, ma possiamo ancora riappropriarci dei piaceri della vita e pensare a come valorizzare le eccellenze e i talenti italiani attraverso l’arte pasticcera, anche in questo momento storico difficile”.

giovanni-cova-c-il-natale-2020-celebra-raffaello-il-divin-pittore

Andrea Muzzi AD di Giovanni Cova & C.

I panettoni di Raffaello

Il Panettone GRANCIOCCOLATO®, con granella di nocciole è confezionato in un packaging raffinato ed originale su cui sono riprodotti particolari del meraviglioso Cartone preparatorio de: “la Scuola di Atene” di Raffaello, che abbellisce la Stanza della segnatura in Vaticano, recentemente al centro di un importante restauro e custodito da oltre 400 anni nella Pinacoteca Ambrosiana a Milano.

Per il Panettone CLASSICO, premiato con le Tre Stelle dall’International Taste and Quality Institute, si è scelta la riproduzione dello “Sposalizio della Vergine”, opera simbolo della Pinacoteca di Brera, capolavoro straordinario e celeberrimo dell’urbinate.

Ogni confezione è arricchita dal dono di un libro con la descrizione esclusiva delle opere realizzato a cura delle due pinacoteche milanesi e di sei coupon di sconto, del valore di 30 euro complessivi, per l’ingresso alle mostre da dicembre 2020 a giugno 2021, per sostenere il rilancio del sistema culturale ed artistico nazionale che durante la pandemia è rimasto a lungo inavvicinabile a causa delle norme di sicurezza sanitaria.

Il Panettone, dolce milanese ed italiano per eccellenza,

frutto della tradizione pasticcera di Giovanni Cova & C.,

contribuisce così alla valorizzazione del Rinascimento italiano e della sua arte.

Giovanni Cova & C. e la pasticceria storica di via Cusani 10.

Nel 1930 Agostino Panigada e Giovanni Cova, due giovani pasticcieri, aprirono un laboratorio dolciario in Viale Monza, a Milano. Da qui la loro tradizione pasticcera si diffuse in tutto il mondo. All’epoca furono affissi manifesti pubblicitari che raccontavano per immagini la storia del meraviglioso dolce lievitato, un “panettone di lusso”, il cui logo raffigurava una vistosa corona regale, la stessa che continua a brillare sul marchio. Proprietaria del famoso brand di pasticceria, che quest’anno festeggia il 90mo dalla sua fondazione è oggi la famiglia Muzzi, fedele alla tradizione.

La pasticceria e le Pinacoteche

La Pinacoteca Ambrosiana è da sempre luogo di incontro e di ricerca, confronto e collaborazione con le realtà̀ culturali, istituzionali e imprenditoriali, come sottolinea Mons. Marco Ballarini, Prefetto dell’Ambrosiana, e collabora per il secondo anno consecutivo con la Giovanni Cova & C., per sostenere arte, cultura e tradizione nelle loro variegate forme, che narrano le meraviglie che la città di Milano offre.

Anche James Bradburne, Direttore della Pinacoteca di Brera, concorda sull’importanza della “collaborazione tra pubblico e privato, volte alla valorizzazione del patrimonio artistico […] L’iniziativa con la Giovanni Cova & C. celebra, in forma alternativa a quelle tradizionali, uno dei massimi capolavori della collezione braidense, lo “Sposalizio della Vergine” nell’anno della ricorrenza dell’artista, per legare la Pinacoteca a un marchio d’eccellenza. Questa collaborazione è inoltre una vicenda profondamente “milanese”: da una parte perché pone Brera in contatto con la storia dell’arte pasticcera cittadina, dall’altra per consentire al museo di collaborare con un altro luogo nevralgico della cultura milanese, la Pinacoteca Ambrosiana”.

Un augurio di serenità e fiducia nel futuro per il Natale 2020

Il Panettone che GIOVANNI COVA & C insieme a Pinacoteca Ambrosiana e Pinacoteca di Brera dedica al “DIVIN PITTORE” RAFFAELLO per Natale 2020 ci propone un messaggio importante: stando insieme, mettendo insieme le straordinarie risorse italiane di cultura, arte, bellezza, gusto e gastronomia potremo ritrovare serenità e fiducia in un futuro migliore, superando la pandemia che ancora incombe.

Elefteria Morosini

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.