Goût de France, menu francesi intorno al mondo

Di / 21 Marzo 2016 Gusto Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La seconda edizione di #goodfrance, parte oggi 21 marzo,  primo giorno di primavera, con più di 1.500 chef su 5 continenti che celebreranno la gastronomia francese. Quest’anno, in tutto il mondo, saranno 150 gli ambasciatori ad organizzare una cena sul tema Goût de France. Ogni ristorante che ha aderito all’evento renderà omaggio alla cucina della Francia e ai suoi valori, secondo obiettivi di condivisione, piacere, rispetto del  bien-manger, della contemporaneità e del pianeta, tema conduttore dell’Expo Milano 2015 e della Conferenza di  Parigi sul clima.food_benoit_ny_copyright-pierre-monetta

Dei 1.500 ristoranti che hanno aderito, circa 70 sono in Italia, tra i quali il ristorante Acanto dell’ Hotel Principe di Savoia.  La serata-evento del 21 marzo, organizzata con il patrocinio del Console Generale di Francia, in collaborazione con Atout France, Business France, Institut Français di Milano e la Chambre Française de Commerce et d’Industrie en Italie proporrà un menù d’eccellenza a quattro mani con grandi specialità d’Oltralpe ripensate con creatività preparato da Alessandro Buffolino, chef del ristorante Acanto dell’ Hotel Principe di Savoia insieme a Christian Etienne, chef di Avignone, 1 stella Michelin.2059_1acantochef

A Roma, sarà Annie Féolde, Chef-owner del ristorante Enoteca Pinchiorri di Firenze, su invito dell’Ambasciatrice Colonna, a preparare un menù “francesissimo” per gli ospiti dell’Ambasciata. Ad affiancarla l’Executive chef Riccardo Monco e lo Chef di cucina Alessandro Della Tommasina. Annie Féolde è la prima donna ad aver ottenuto 3 stelle Michelin in Italia e la quarta donna al mondo. E a Napoli, agapes previste per tutta la giornata con l’Ordine dei Discepoli di Escoffier Campania, al Grenoble, Institut français di Napoli.bg_edition2012

Anche l’Italia sarà ospite d’onore: per rendere omaggio ai valori condivisi di convivialità tra Italia e Francia, l’ambasciatrice Catherine Colonna continuerà ad aprire l’Ambasciata francese alla cucina italiana grazie a “Cucina aperta”: nel corso del 2016, com’è avvenuto l’anno scorso, la cucina di Palazzo Farnese, a Roma, sarà a disposizione di tre chef italiani, che partecipano a Goût de France/Good France, e alla loro cucina.

La gastronomia e l’enologia sono citate da quasi un terzo dei turisti internazionali tra gli elementi principali che hanno motivato i loro viaggi in Francia, prima destinazione turistica mondiale. L’operazione Goût de France offre cosi’ un’opportunità di scoprire l’art de vivre alla francese e i prodotti del territorio, valorizzando la destinazione Francia.CAYsi5fWQAAoEsc

Tutti i ristoranti italiani che aderiscono all’iniziativa: it.france.fr -www.goodfrance.com – programma completo a Napoli : www.institutfrancais-italia.com

 

 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.