Imagine john yoko: un film evento, un libro e un box set

imagine-john-yoko

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

E’ appena uscito in tutto il mondo Imagine John Yoko, un libro evento edito da L’Ippocampo e curato dalla stessa Yoko Ono. imagine-john-yoko

Il volume racconta il making off di Imagine, il leggendario album di John Lennon ma soprattutto racconta la loro storia d’amore – una grande storia d’amore – attraverso fotografie inedite, dettagli della vita privata e pubblica della celebre coppia, testi originali delle canzoni e testimonianze di chi è stato coinvolto nella realizzazione dell’album.imagine-john-yoko

Per John, la sua Yoko era mamma (anche se aveva solo 7 anni più di lui), amica e amante. Condividevano tutto: amici, passione per l’arte, stravaganze. L’album Imagine, il più acclamato nella carriera di Lennon, viene concepito nel 1971 – e poi registrato – nella splendida residenza di campagna in stile georgiano, nel Berkshire. Considerato un autoritratto dell’artista, è una vera collaborazione con Yoko Ono perché i testi delle canzoni si ispirano a Grapefruit, libro di poesie pubblicato nel ’64 da Yoko.imagine-john-yoko

Il libro racconta la storia della coppia – in quel periodo creativo – attraverso un ricco materiale fotografico (oltre 1000 scatti dell’epoca da un archivio custodito da Yoko) – per la maggior parte inedito come le documentazioni – e  un testo emozionante che ci trasportano nell’affascinante mondo artistico vissuto nella bianca dimora-paradiso di Tittenhurst, non lontana da Londra. Ma anche nei Record Plant studios di New York con il corredo di amici, collaboratori e familiari che circondano John e Yoko.

In questo stesso mese di ottobre, contemporaneamente al libro, è uscito Imagine -The Ultimate Collection, il suo album più famoso in box set di 6 dischi. Una collezione di 140 tracce storiche, remixate e rimasterizzate, autorizzata da Yoko Ono Lennon che ne ha supervisionato la produzione e la direzione creativa. Attraverso 4 CD e due Blu-ray, questa edizione ampliata offre una varietà di esperienze di ascolto stimolanti e profonde.

Imagine è anche un film evento

Imagine è anche un film, dalla colonna sonora immortale, prodotto e diretto da John e Yoko , con numerose guest star tra cui George Harrison, Fred Astaire, Andy Warhol, Dick Cavett, Jack Palance e Jonas Mekas. L’innovativo film musicale presenta un trattamento visivo diverso per ogni canzone e segue John e Yoko durante le sessioni di registrazione di Imagine sia nel Regno Unito sia a New York come coproduttori del disco con Phil Spector. Restaurato frame-by-frame dai rulli originali e con il remix audio di Paul Hicks, pluripremiato ai GRAMMY®, il film evento è accompagnato da 15 minuti di contenuti inediti, tra cui filmati in studio di John e della sua band (e inclusi anche George Harrison dei Beatles, Nicky Hopkins dei Rolling Stones, Alan White degli Yes e il bassista Klaus Voormann, amico e fan dei Beatles dai tempi di Amburgo) che eseguono “How Do You Sleep?” e “Oh My Love” in un mix appositamente creato per il Dolby Atmos sound surround “raw studio”, che pone lo spettatore al centro dello studio di registrazione, mentre la band suona dal vivo. Un film onirico, d’amore assoluto, trasgressivo e innocente.

In Italia è dsitribuito da Nexo Digital con i media partners Radio Deejay, Rockol, MYmovies e ONstage

 

 

 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.