La Mamounia: nello storico hotel, con i nuovi trattamenti della Spa

Di / 7 Aprile 2021 Benessere, Home Nessun commento
la-mamounia-nello-storico-hotel-con-i-nuovi-trattamenti-della-spa

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Mamounia: nello storico hotel, con i nuovi trattamenti della Spa

Forse non tutti sanno che Sir Winston Churchill amava talmente La Mamounia, questo antico e celebre hotel di Marrakech, da soggiornarvi per almeno un mese l’anno.

Il celebre Primo Ministro ne riproduceva su tela gli scorci più affascinanti, tra le balconate e i magnifici giardini… dipinti ora esposti al Churchill Museum and Cabinet War Rooms in Inghilterra.

Churchill considerava La Mamounia ‘il posto più incantevole del mondo’

la-mamounia-nello-storico-hotel-con-i-nuovi-trattamenti-della-spa

Effettivamente, non è soltanto un hotel esotico, lussuoso e raffinato, ma una vera destinazione a sé stante, un luogo in cui si fondono mirabilmente le peculiarità dell’architettura tradizionale marocchina con quelli del’ Art Déco.

La struttura risale al XVIII secolo: allora il re, Sidi Mohammed Ben Abdellah, era solito regalare ai suoi figli una casa con giardino fuori dalla Kasbah come dono di nozze: Abdessalam, Mamoun, Moussa e Hassan sono i nomi dei giardini che egli offrì loro, ma solo l’arsat Al Mamoun, divenne celebre e ispirò il nome de La Mamounia.

Per Marrakech, è forse il luogo più leggendario: fondato nel 1923 e progettato dagli architetti Léon Henri Prost e Antoine Marchisio, la sua storia sembra uscire dai racconti de “Le Mille e una Notte”.

Sviluppato su una superficie di otto ettari, il giardino è ora una delle attrazioni più maestose dell’hotel, con ulivi secolari, palmeti, cactus, alberi di agrumi, buganvillea, roseti, fichi e banani.

Amato dagli attori e un set di film

Vi hanno soggiornato statisti, registi e attori come Charles de Gaulle, Charlie Chaplin, Marcello Mastroianni, Catherine Deneuve, Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Alain Delon, Nicole Kidman, Sharon Stone, Jennifer Aniston… la lista è lunghissima.

Inoltre qui Hitchcock, nel 1955, ambientò “L’uomo che sapeva troppo”, mentre Werner Herzog girò nel 2014 “Queen of the desert”.

La Mamounia, la sua prestigiosa Spa, i nuovi trattamenti

la-mamounia-nello-storico-hotel-con-i-nuovi-trattamenti-della-spa

Gioiello dell’ospitalità di lusso a Marrakech, lo storico hotel è anche un luogo in cui trascorrere una vacanza di relax all’insegna dell’armonia del corpo e della mente: la sua magnifica Spa è un vero e proprio tempio del benessere dove rigenerarsi ed eliminare le tossine accumulate.

I nuovi trattamenti accompagnano la ristrutturazione del leggendario hotel e della sua prestigiosa Spa, portata a termine a ottobre 2020 dallo Studio Jouin Manku: 135 camere; 71 suite, tra cui sei Signature Suites; e tre Riad, ciascuna con tre camere da letto, saloni marocchini, una terrazza privata e piscina privata.

Dalla notte dei tempi, i rituali di benessere sono parte della cultura marocchina: grazie a un savoir-faire ancestrale qui si potrà vivere un’esperienza sensoriale accompagnati dai preziosi consigli delle esperte terapiste che ascoltano e mettono a punto il trattamento migliore su misura per l’ospite.

Il nuovo programma della Spa è arricchito ulteriormente da trattamenti benessere innovativi ed effettuati con prodotti di altissima qualità, grazie a collaborazioni con noti marchi internazionali, come Valmont e marocMaroc.

la-mamounia-nello-storico-hotel-con-i-nuovi-trattamenti-della-spa

Tra questi il nuovissimo Face Lyft by La Mamounia, un trattamento anti-età ispirato all’antica tecnica giapponese del Kobido, mentre il massaggio al viso dalle virtù sorprendenti è effettuato dalle preparate operatrici formate dalla famosa visagista Evy Cifaï, con oltre 15 anni di esperienza nel settore e sedi a Parigi, Marrakech e Casablanca.

Accanto alle novità gli intramontabili classici, come i tradizionali “Hammam La Mamounia” e “Hammam Royal”, nei quali è applicato il sapone nero profumato al neroli ed eucalipto e poi effettuato uno scrub con il guanto kessa, per terminare il rituale con l’applicazione del ghassoul, un’argilla saponifera distribuita su tutto il corpo.

Da provare assolutamente anche il massaggio “Éveil des Sens”: un’esperienza sensoriale rilassante durante la quale si accende una candela profumata all’ambra; da non perdere i trattamenti delle collezioni Valmont e marocMaroc,

come l’Energy Ritual “Vitalité des Glaciers” by Valmont che stimola il rinnovamento cellulare del viso e il massaggio sensoriale nutriente “Onguent d’Argan” by marocMaroc, in cui il corpo è avvolto in una miscela aromatica di eucalipto, cumino, cedro e vaniglia.

Grazie al suo raffinato e rinnovato Centro Benessere, al servizio alberghiero personalizzato e a un’offerta enogastronomica di altissimo livello, La Mamounia, è stato nominato miglior hotel del mondo nel 2018 da Condé Nast Traveller.

www.mamounia.com

Splendida Marrakech, magnifici palazzi ed eccellente gastronomia. E che dire dell’accoglienza preziosa nello storico La Mamounia, con le coccole della raffinata Spa. Per sentirsi delle regine!!

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.