L’Ariete: il segno zodiacale che indica l’inizio della primavera

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

L’Ariete: il segno zodiacale che indica l’inizio della primavera

L’Ariete rappresenta il ‘neonato zodiacale’ il cui slancio generoso e coraggioso è proiettato in ogni direzione.

L’Ariete è un segno pioniere come la stagione in cui nasce, l’inizio della primavera; da qui l’impulsività, lo slancio che pone in tutto ciò che intraprende, l’idea che gli nasce subitanea e che cerca un’immediata realizzazione.lariete-segno-zodiacale-che-indica-linizio-della-primavera

La costituzione è vigorosa, sia nell’uomo che nella donna, la vitalità è grande come la capacità di rigenerazione. Tutto questo movimento fisico e intellettivo spinge l’Ariete, tuttavia, a uno spreco di energie, sia fisiche che psichiche.

Si getta a capofitto nelle imprese.

Nella sua impetuosità infantile dimentica di cautelarsi, di coprirsi le spalle: d’altronde è guidato da una lealtà di fondo che si attende di trovare anche negli altri, ma non sempre è così.

La mentalità è improntata all’azione diretta, quasi disarmante.

l’Ariete non conosce la diplomazia, il ragionamento prudente. Sente profondamente la necessità di esprimersi, manifestarsi. Può intraprendere qualsiasi impresa, ma sa dare il meglio di sé in attività nuove o di esplorazione che richiedono iniziativa e coraggio.

Si sente in grado di essere guida, di essere il primo e non accetta posizioni subalterne.

L’Ariete: il presente e il futuro

Un segno che vive il presente, e il futuro non esiste finché non fa parte del presente; questa sua allegra incoscienza non gli consente di programmare il proprio domani.

Se lo si osserva alla luce dei sentimenti, si comporta come il cacciatore: non procede alla cieca, temporeggia, studia la ‘preda’.

Quando parte all’attacco è difficile fermarlo e ciò vale per qualsiasi azione intraprenda. L’Ariete vive in una sua effervescenza creatrice. Per lui non esiste il ‘non si può’, non sopporta né gli ostacoli, né la routine, così come gli spazi chiusi.

lariete-segno-zodiacale-che-indica-linizio-della-primavera

Il rischio lo attrae. Per natura indipendente, sa sempre ciò che vuole, non si lascia influenzare, ha grande fiducia in se stesso. Cerca spesso d’imporre la propria volontà, e può scontrasi con personalità forti come lui o anche di più.

Se viene in qualche modo ostacolato, diviene ostinato. Prove e avversità stimolano il suo coraggio, gli manca la capacità di autocritica e raramente trae insegnamento dalle esperienze di vita.

L’unico modo per contrapporsi è fare resistenza passiva.

Affermata, infatti, la propria superiorità, la passività lo sconcerta, lo obbliga a prendere coscienza dell’altro. L’opposizione forte può, invece, far scaturire i lati violenti del segno che, d’altronde, dimentica subito le tempeste da lui scatenate.

È capace di devozione, ma anche d’infedeltà perché il desiderio del nuovo lo spinge a cercare stimoli sempre diversi in ogni campo. Ha caratteristiche contrapposte: lo si vedrà estremamente generoso, ma anche estremamente avaro.

Di solito si trova in lui una solida base morale che lo porta ad agire in modo corretto verso gli altri, i quali, tuttavia, debbono subire le sue imposizioni. Ha uno spiccato senso della giustizia.

La poca diplomazia, l’egocentrismo e l’impulsività sono per lui fonte di guai.

È spontaneo, sincero e sa crearsi molte amicizie, cui rimane fortemente legato, e che antepone anche ai legami familiari. In fondo, è un idealista sempre teso a nuove mete.

Questa caratteristica, però, l’esprime anche nei sentimenti; difficile dunque, che una passione abbia durata nel tempo! Nell’Ariete evoluto, la forza si manifesta attraverso una giusta ispirazione.

Il nativo che ha imparato a controllare la propria impazienza che sa tenere a freno la propria impulsività e aggressività, inizia a incanalare le sue forti energie su piani diversi, arricchisce il proprio inconscio, comincia a considerare la spiritualità che non è affatto tipica del segno.

Nell’Ariete involuto prende, invece, campo l’egocentrismo; pur mantenendo alta espansività e generosità, questo nativo si rinchiude nel bozzolo dell’egoismo.

Benvenuta Primavera e benvenuto Ariete: insieme riuscirete a dare la giusta energia ai desiderati cambiamenti, privati e ‘planetari’.

Testo di Alice Pazzi  www.alicepazzi.it – 3467866893 – alice.pazzi@gmail.com

Alice Pazzi

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.