Le Marchesine: un’eccellenza in Franciacorta

Di / 14 Marzo 2017 Gusto Nessun commento
Le Marchesine

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Franciacorta, terra di vigneti, è un piccolo gioiello incastonato in Lombardia, dove la montagna si interseca con gli specchi d’acqua e la pianura lascia ampi spazi alle colture. Immaginiamoci una sorta di triangolo con il vertice a nord che tocca la sponda meridionale del Lago di Iseo, il lato orientale delimitato dalle colline montuose di Monticelli Brusati, Ome e Gussago, quello ovest dal Monte Alto e infine la base tratteggiata dal Monte Orfano.

Questa terra gentile gode di una incredibile ricchezza di minerali che, insieme alla struttura granulometrica del terreno e il clima favorevole, creano le condizioni ottimali per la coltivazione della vite. Il vino delle colline moreniche del Franciacorta, ha sempre goduto di buona fama, sin dall’antichità, come testimoniano i rinvenimenti di vinaccioli di epoca preistorica e gli scritti di autori classici quali Plinio, Columella e Virgilio.Le Marchesine

La Strada del Franciacorta è anche di grande interesse culturale, perché costellata da piccoli e incantevoli borghi in pietra che si abbarbicano sulle alture, da antichi monasteri, castelli e musei. Una luogo ideale da scoprire un fine settimana, magari durante il Festival del Franciacorta, quando il visitatore può godere di un ricco programma di appuntamenti di cantina in cantina.

Quando il paesaggio finisce in bottiglia

Le MarchesineE a proposito di cantine, tra le aziende più prestigiose dell’attuale panorama franciacortino, non si può non annoverare Le Marchesine: un’ importante realtà vitivinicola, innovativa e dinamica, conosciuta per la qualità delle sue bollicine e che oggi la vede protagonista sul mercato italiano. Correva l’anno 1985 quando Giovanni Biatta, il capostipite produttore delle Marchesine, acquistò i primi tre ettari nella zona del Franciacorta, che si racconta appartenessero a due ricche signorine di un nobile casato.

 

Da qui Le Marchesine.

Ma il mestiere, unito alla grande passione, di produrre ottimo vino ha origini ancora più lontane e si tramanda da almeno cinque generazioni. Oggi, dopo la scomparsa del padre Giovanni, al timone dell’azienda c’è Loris Biatta, coadiuvato dai figli Alice e Andrea.Le Marchesine

Dai tre ettari iniziali, l’azienda si è estesa fino a raggiungere i 50 ettari di vigneto, iscritti agli albi delle Doc e Docg. Al momento la produzione si attesta intorno alle 450mila bottiglie l’anno, delle quali 230mila di Franciacorta Brut e Extra Brut, 40mila di Rose’ millesimato, 40mila di Franciacorta Saten, 30mila di Millesimato solo nelle grandi annate, oltre a 10mila bottiglie del cru millesimato Secolo Novo, cui vanno ad aggiungersi le 15 mila bottiglie di Curtefranca Bianco e le 15 mila di Curtefranca Rosso. Dall’autunno 2012 due nuovi vini si sono aggiunti alla produzione Le Marchesine, il Franciacorta Brut Nature Giovanni Biatta Secolo Novo, e il Franciacorta Brut Blanc de Noir.Le Marchesine

La punta di diamante della produzione de Le Marchesine è il Secolo Novo, un gioiello di pazienza e dedizione.

Le uve impiegate nella sua produzione provengono dalla zona più pregiata per le uve del Franciacorta, la collina de La Santissima. Il risultato nel bicchiere è un perlage finissimo e persistente, quasi cremoso, dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso si rivela uno sfumato e al tempo stesso deciso profumo di lievito, di crosta di pane, accompagnato da delicate note di mandorle, nocciole, fichi secchi e chiodi di garofano. La costante ricerca dell’eccellenza de Le Marchesine è stata premiata nel tempo con numerosi riconoscimenti. Tra questi, per citarne alcuni: nel 2011 il Secolo Novo 2005 è stato premiato con i 5 Grappoli dalla guida Duemila Vini dell’AIS e con i Tre Bicchieri Plus della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, che lo ha anche insignito del premio Bollicine dell’Anno 2011. Le Marchesine

“Il mio sogno è quello di diventare al più presto il numero uno del Franciacorta” afferma Loris Biatta, con la concreta sicurezza di chi possiede cuore, passione e coraggio necessari per raggiungere questo obiettivo.

In attesa di salire sul podio, Loris è sempre in giro per il mondo, a far conoscere e degustare le sue bollicine, un’eccellenza del Franciacorta.Le Marchesine

 

Azienda agricola Le Marchesine – via Vallosa 31 Passirano BS-  tel. 030 657005 fax 030 6857933 – e-mail info@lemarchesine.com –  www.lemarchesine.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.