Pane…e companatico. Consegna a domicilio, un gesto d’amore

Di / 18 Marzo 2020 Home, Life gallery, News Nessun commento
Pane...e companatico. Matteo Cunsolo

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Pane…e companatico. Consegna a domicilio, un gesto d’amore

E’ un’idea di Matteo Cunsolo, presidente dei panificatori di Milano.Pane...e companatico. Matteo Cunsolo

Le botteghe di quartiere di Parabiago si uniscono per consegnare pane, frutta e verdura, salumi e formaggi a domicilio in questa delicata fase di emergenza

Il fornaio Matteo Cunsolo titolare de “La Panetteria”, presidente dei Panificatori di Milano e Provincia e segretario Richemont Club Italia, docente, consulente e formatore, sforna il pane per molte rinomate realtà ristorative di Milano e dell’hinterland.

Ecco cosa hanno dichiarato i responsabili delle botteghe : Il fornaio Matteo Cunsolo de “La Panetteria: «Un segnale per la nostra comunità: rimaniamo uniti».

Giovanni e Piergiuliano Di Rossi di “Parma in tavola”: «Non far pagare le spese di consegna è un piccolo atto di responsabilità».

Antonio e Luciana Di Pauciullo di “Ideal frutta”: «Generi di prima necessità della bottega di quartiere per non perdere la normalità racchiusa in piccoli gesti quotidiani».

«In questo momento di emergenza sanitaria abbiamo attivato un servizio di consegna a domicilio, con nessuna spesa per la consegna. Il nostro obiettivo è anche quello di lanciare un monito: rispettiamo le normative, ma rimaniamo uniti».

Matteo Cunsolo, panificatore di Parabiago (Milano) ha proposto l’idea di creare

un gruppo di botteghe di quartiere

offrendo di portare il pane e altri lievitati.Pane...e companatico. Matteo Cunsolo

Ma anche frutta e verdura, formaggi e salumi (pizza, focacce e affini, riso, pasta, latte e biscotteria) direttamente a casa.

«Ognuno di noi ha una responsabilità nei riguardi della comunità in cui vive. Abbiamo accettato con entusiasmo la proposta di Matteo – spiegano Giovanni e Piergiuliano Di Rossi di “Parma in tavola”, negozio di Parabiago specializzato nella vendita di formaggi, salumi e prodotti tipici – in questo periodo difficile per la nostra comunità. Anche un piccolo gesto come questo può contribuire a rafforzarci, a renderci meno soli».

E Antonio e Luciana Di Pauciullo di “Ideal frutta”: «Portiamo pane, verdura, salumi e formaggi a chi non rinuncia ai prodotti freschi, senza alcuna spesa aggiuntiva: un piccolo atto di responsabilità, il nostro personale contributo per cercare di mantenere quella sensazione di quotidianità, anche se sappiamo sia solo una parvenza, che accompagna la vita delle persone anziane e che è stata stravolta da questa situazione».

L’iniziativa avviata mercoledì 11 marzo,

sarà prorogata, salvo disposizioni differenti,

fino al termine dello stato d’emergenza

«Il pane così come gli altri prodotti saranno consegnati personalmente da me oppure dagli altri colleghi”, spiega Matteo Cunsolo titolare de La Panetteria, Presidente dell’Associazione Panificatori Confcommercio di Milano e Province e Segretario Richemont, il quale in passato ha già avviato azioni personali di solidarietà verso realtà che si occupano di assistere soggetti più deboli.

L’obiettivo oltre a dare il nostro personale contribuito in una situazione d’emergenza, è di portare il pane buono del fornaio, la frutta e la verdura fresca, formaggi e salumi ai clienti che abitualmente si rivolgono al nostro forno, al negozio di frutta e verdura e al salumificio e che, in questi giorni, sono impossibilitati ad uscire di casa nel rispetto delle norme vigenti e per tutelare la propria incolumità».

Infine, conclude: «Ogni giorno entro le 9.30 di mattina raccoglieremo gli ordini e, a turno, ci recheremo a casa di chi ha fatto richiesta per le consegne.Indosseremo guanti e mascherina, rispettando le norme di sicurezza e di distanza»

La consegna avverrà nella zona di Parabiago e dei paesi limitrofi

Info. 03315531371599 Ideal Frutta, 0331490154 Parma in Tavola.172 La Panetteria, 033

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.