Ponte degli Artisti: a Natale l’arte è da asportare

Ponte degli Artisti

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Fino al 6 gennaio nel mezzanino di Repubblica del Passante Ferroviario a Milano si possono acquistare opere “affordable” in piccolo formato a cura dell’associazione Ponte degli ArtistiPonte degli Artisti

Si sono ispirati a Banksy («Un buon cavalcavia è il museo più frequentato al mondo») gli organizzatori dell’associazione Il Ponte degli Artisti, nata nella Milano dei Navigli, che ha come punto di riferimento culturale il sovrappasso della ferrovia di Porta Genova, da cui è stato ricavato anche il logo.

Questo ponte di ferro di gusto Decò, attribuito all’ingegnere Eiffel, è diventato un simbolo nel mondo degli artisti di strada di Milano e la sua immagine e il suo significato hanno travalicato i confini della città, espandendosi sul territorio a livello nazionale. L’Associazione nasce per il bisogno di salvaguardia e di diffusione dell’arte, dove gli artisti sono il fulcro e non il frutto da spremere.

Il Ponte degli Artisti “Bridge of The Artist”, partito dall’essere uno spazio reale, si è trasformato velocemente in un marchio, un brand, che si espande oltre la struttura milanese, perché “il Ponte” è soprattutto un concetto molto forte, è un punto di passaggio, un modo di comunicare, di mettere in contatto, una speranza, uno sguardo verso il futuro.

Un pensiero che si trasforma in realtà con la presenza sempre più ampia di artisti di valore che hanno deciso di farne parte provenienti da varie città e nazioni.

Le performance del Ponte nascono da una reale attività svolta negli anni sul sovrappasso milanese, per questo ormai ufficialmente denominato Ponte degli Artisti. Le esibizioni dal vivo di poeti, musicisti, pittori, sono una delle peculiarità dell’Associazione, creano forti sinergie con la popolazione e fanno parte del bagaglio culturale del Ponte.

Questa tipologia di espressione artistica, che il Ponte promuove in tutte quelle le piazze ove è possibile attuare, non ha solo valenza espressiva, ma permette ad artisti di talento di farsi conoscere da un pubblico più ampio, anche se solo in una situazione di “passaggio”.

Il Ponte degli Artisti organizza eventi e manifestazioni anche in luoghi privati e pubblici, partecipando alla vita culturale delle città in Italia e all’estero.

L’ultima iniziativa è in corso fino al 6 gennaio alla Stazione di Repubblica del Passante Ferroviario. Si tratta di una esposizione di piccoli quadri e sculture che possono diventare altrettanti originali regali di Natale. Un modo originale di festeggiare con l’arte a km zero.

Per informazione: Mezzanino del Passante Ferroviario Repubblica, uscita viale Tunisia- L’esposizione è aperta tutti i pomeriggi da lunedì a sabato con orario 15-19 – info@pontedegli artisti –www.pontedegliartisti.it

marina moioli

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.