Salento: un territorio da amare e tutto da scoprire

Salento-Pizzica

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Salento: un territorio da amare e tutto da scoprire

Il Salento si può senza ombra di dubbio considerare una vera e propria “regione nella regione”: Brindisi, Lecce e Taranto, con le loro spiagge, ma anche il meraviglioso e selvaggio entroterra, hanno fatto da molti anni di quest’area della Puglia una meta favorita per vacanze, non solo naturalistiche, ma anche artistico-culturali ed eno-gastronomiche.

Riscoperto grazie a un incessante passaparola sulle sue peculiarità, è il territorio italiano in cui si concentra il maggior numero di comuni: quasi tutti paesini piccoli o piccolissimi, ma ciascuno con le sue caratteristiche, geloso della propria festa patronale, del suo prodotto tipico, del suo dialetto.

Le spiaggie più famose 

Tra le spiagge più note ci sono quelle sabbiose di Campomarino, Carovigno (Torre Santa Sabina, Pantanagianni, Specchiolla e Torre Guaceto), Gallipoli, Lizzano, Ostuni, Otranto, Porto Cesareo, Pulsano, Santa Maria di Leuca, Torre Colimena e Torre dell’Orso; per quanto riguarda le spiagge rocciose, tra le più notevoli troviamo Castro, Porto Badisco, le marine di Nardò (Santa Caterina e Santa Maria al Bagno) e Santa Cesarea Terme.

Il paesaggio architettonico ricorda le città della Grecia per la predominanza delle case bianche ‘a calce’, senza tetto (con solaio), soprattutto nelle campagne e sulle coste, mentre nei centri storici spicca il famosissimo ‘barocco leccese’.

Salento

Il Salento prende anche per la gola  

Per gli appassionati di eno-gastronomia non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le moltissime pietanze tipiche a base di verdura e pesce, ben accompagnate dagli eccellenti e noti vini D.O.C. come il Negroamaro e il Primitivo di Manduria.

Anche la pasticceria, molto più affine alla siciliana che alla pugliese, propone diverse specialità come le bocche di dama, il fruttone, la pasta di mandorle, il pasticciotto leccese e lo spumone salentino.

L’artigianato salentino 

Interessanti e varie produzioni come l’antica e celebrata lavorazione della cartapesta (famosa soprattutto per i “pupi” da presepe); la terracotta, con cui si realizzano i caratteristici fischietti, campanelle e folletti e i tradizionali recipienti; la ceramica, per cui sono famosissimi i centri di Cutrofiano e Grottaglie; la lavorazione del ferro battuto, con cui si producevano anche i noti balconcini bombati dei palazzi; il ricamo; la lavorazione artistica del legno, del rame e del vetro.

Dall’ormai estinto fenomeno del tarantismo, una forma isterica di straordinario impatto scenico, è derivato il rinnovato culto per la ‘pizzica’, la musica tradizionale e battente che un tempo accompagnava i riti di guarigione delle tarantate, cioè delle donne che si credeva fossero state morse dalla tarantola.

Non si può lasciare il Salento senza aver partecipato almeno una volta a una rappresentazione di questa antica tradizione popolare.

Salento-Pizzica

Dalle spiagge all’entroterra, dunque, percorsi di mare, storia e cultura per grandi e piccini.

Ma come realizzare una vacanza ideale nella regione salentina?

Sicuramente per le famiglie la soluzione ideale è quella degli appartamenti in affitto nel Salento tra i quali si possono trovare diverse soluzioni come villette, dimore storiche, case di campagna e sul mare, residence e molto altro ancora: grazie alla tipica accoglienza salentina, tutte le strutture offrono ai villeggianti un servizio di qualità e tutte le comodità necessarie per una vacanza all’insegna del riposo e della tranquillità.

Salentoviaggi.it è un sito web che vi potrà aiutare a trovare ospitalità in questa zona: un gruppo di professionisti svolge una funzione di intermediario tra il cliente e il proprietario della struttura, contattando personalmente le due parti e procedendo alla prenotazione con attenzione, precisione e serietà.

dimora-storica-otranto

dimora-storica-otranto

Salentoviaggi.it propone interessanti possibilità di affittare differenti tipologie di dimore nella zona di Gallipoli, Torre dell’Orso, Lido San Giovanni, Otranto, etc.: situate a poca distanza dalle zone residenziali o centrali ricche di servizi (supermercati, farmacie, ristoranti, fermate dell’autobus, etc…)., ma vicine al mare, con la possibilità di godere di tutte le comodità che rendono più agevole e semplice il soggiorno, specialmente alle famiglie con bambini piccoli.Salento_Otranto

In molte di esse è anche possibile portare con sé il proprio amico a quattro zampe.

Le case di Salentoviaggi.it possono essere dotate di balconi o piccoli terrazzi privati nei quali organizzare pranzi e cene all’aperto e, oltre che nei classici condomini, è possibile soggiornare in appartamenti all’interno di complessi e strutture ricettive come i residence che offrono ai propri ospiti la possibilità di villeggiare in una vera e propria casa beneficiando del servizio di pulizia giornaliera.

Nel sito è possibile selezionare la ricerca in base alle preferenze personali tramite i filtri inseriti ed esaminare virtualmente tutte le proposte e trovare la soluzione ideale per realizzare una vacanza indimenticabile nell’incantevole regione salentina!

 

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.