Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

Di / 19 Giugno 2020 Gusto, Home Nessun commento
Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

Mangia Italiano. Questa estate non potremo viaggiare all’estero ma non ci occorre, abbiamo tutte le bellezze dove viviamo. E dovremo ricominciare ad apprezzare il Made in Italy. Un sapore fresco e tutto italiano, come quello del miglior pistacchio, quello di Bronte Dop”.

Questo è il messaggio di Pistì, azienda artigianale di Bronte, ai piedi dell’Etna, terra di pistacchio .

Un messaggio che ha risuonato per tutta la penisola, grazie al concorso, recentemente conclusosi, dal titolo #RicettePestoPisti,  che contemplava per i vincitori, un pacco di bontà siciliane dal valore di 120 Euro .

La selezione delle migliori foto e delle ricette più interessanti realizzate con il pesto di pistacchio è stata affidata allo chef e maestro Peppe Barone, patron del ristorante Fattoria delle Torri a Modica e di Terrammare a Milano.

Ma come interpreta lo chef Beppe Barone il pesto di pistacchio?

Ecco la sua ricetta.

Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

“Questa ricetta vuole enfatizzare l’ aromaticità e la corposità del pistacchio” racconta Peppe Barone. “Come? Lavorandolo a crudo, senza passaggio in padella, che ne altererebbe l’ impianto aromatico, e senza aggiungere elementi sapidi tranne la mortadella come citazione storica e ampiamente condivisa nell’abbinamento”.

Spaghettoni al pesto di pistacchio di Bronte e gamberi rossi

Ingredienti per 4 persone

Spaghettoni gr 250, asparagi gr 80, scalogno gr 20, pesto di pistacchio Pistì gr 200, gambero rosso sgusciato gr 60, quattro fette di mortadella, olio EVO sale e pepe q.b.

Esecuzione

Pulire gli asparagi, tagliarli a tocchetti e sbianchirli in acqua salata per qualche minuto quindi passarli in una ciotola con acqua e ghiaccio. Stufare lo scalogno con olio evo, quindi aggiungere gli asparagi. Saltarli insieme un minuto, frullare e mettere da parte. Cuocere la pasta in tre litri d’ acqua salata. Appena cotta saltare in padella con la crema di asparagi.

Impiattamento

Stendere una fetta di mortadella al piatto, aggiungere la pasta saltata sormontandola con il pesto ed a seguire il gambero ridotto a pezzettini.

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.