Steve Jobs, il genio della mela

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Lui non ha bisogno di presentazioni. Di questo californiano geniale e irascibile, che si è ispirato a Bob Dylan e a Picasso, sono pieni gli scaffali di biografie, allineate e non, e di libri che raccontano la sua storia, sicuramente leggendaria. Alcuni aspetti della sua esistenza sono avvolti dal mistero, a partire dalla nascita: di certo si è sempre saputo che avvenne il 24 febbraio 1955. Nel 2015 avrebbe compiuto 60 anni. Quello che è noto a tutti, invece, è che se oggi il computer è diventato un’appendice dell’uomo, se è cambiato il modo di ascoltare la musica e se il cellulare è diventato un apparecchio tuttofare, molto del merito è suo: di Steve Jobs, l’inventore della Apple.Steve Jobs

Steve Jobs, girato a San Francisco, è diretto dal regista premio Oscar® Danny Boyle e scritto dal premio Oscar® Aaron Sorkin, che ha lavorato sulla base della biografia, che ha venduto milioni di copie, del fondatore della Apple scritta da Walter Isaacson. I produttori sono Mark Gordon, Guymon Casady, Scott Rudin, Danny Boyle, e il vincitore dell’Oscar® Christian Colson.

Steve Jobs si svolge nei backstage pochi minuti prima dei lanci dei tre prodotti più rappresentativi nell’arco della carriera di Jobs – partendo con il Macintosh nel 1984 e finendo con la presentazione dell’iMac nel 1998 – portandoci, appunto, dietro le quinte della rivoluzione digitale, per tratteggiare un ritratto intimo dell’uomo geniale che è stato il suo epicentro.

Un magistrale Michael Fassbender interpreta Steve Jobs, il pionieristico fondatore della Apple, con l’attrice premio Oscar® Kate Winslet nella parte di Joanna Hoffman, l’ex direttrice marketing della Macintosh. Steve Wozniak, co-fondatore della Apple, è interpretato da Seth Rogen, e Jeff Daniels veste i panni dell’ex CEO della Apple, John Sculley. Il film è interpretato anche da Katherine Waterston nel ruolo di Chrisann Brennan, l’ex fidanzata di Jobs, e da Michael Stuhlbarg nei panni di Andy Hertzfeld, uno dei membri della squadra di sviluppo della Apple Macintosh originaria.

dal 21 gennaio al cinema  – Sito Ufficiale: stevejobs-ilfilm.it 103077-004-

steve-jobs-ecco-il-poster-italiano-del-film-di-danny-boyle-236007

 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.