Torna il Festival Giardini Estensi in versione autunnale

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Dopo il successo dell’edizione primaverile torna la rassegna Giardini Estensi, mostra mercato di piante rare e insolite organizzata dall’associazione Ferrara ProArt il 29 e 30 settembre nella splendida cornice del parco di Palazzo Massari di Ferrara.

Ferrara, città Patrimonio dell’Umanità UNESCO, apre nuovamente uno dei suoi scrigni per l’edizione autunnale del festival Giardini Estensi, giunta alla sua 7a edizione. Lo splendido Parco di Palazzo Massari ospiterà la rassegna del florovivaismo e dell’artigianato d’alta gamma, nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 settembre.Festival-Giardini Estensi- Ferrara

Un contesto ideale per gli affezionati della biodiversità e della sostenibilità ambientale: non vi è infatti sede più prestigiosa di quella del grande Parco Massari che, all’ingresso, accoglie il visitatore con due secolari Cedri del Libano ed è un prezioso contenitore di numerose essenze arboree.

L’evento, organizzato come a maggio dall’associazione culturale Ferrara ProArt, propone eccellenze florovivaistiche frutto della collaborazione con oltre cento aziende agricole provenienti da varie parti d’Italia. Gli stand d’artigianato a tema faranno da complemento alla fiera proponendo sorprendenti novità.

Un ricco carnet di eventi a corollario della manifestazione

Un ricco carnet di eventi e workshop sulla sostenibilità ambientale farà da sfondo alla mostra-mercato, con tante originali iniziative (laboratori didattici, corsi di fotografia e di realizzazione, incontri,  intermezzi danzanti e pro-menade su musiche dell’800) a fare da corollario alla manifestazione.

Per tutta la durata della rassegna verrà inoltre allestito, per chi volesse pranzare o cenare, un punto ristoro in stile country-chic in mezzo al verde.  L’ingresso al festival è gratuito ed è visitabile nelle due giornate dalle ore 9.00 alle ore 23.30

A proposito del Palazzo dei Conti Massari

Attigui al Parco Massari si trovano l’Orto Botanico ed il Palazzo dei Diamanti, inseriti nel quadrivio dell’ambizioso progetto urbanistico di Biagio Rossetti. Il Palazzo dei Conti Massari è di origine cinquecentesca, a fine settecento venne ampliato e gli orti retrostanti furono trasformati in parco con giardini all’italiana. Successivamente, all’indomani dell’Unità d’Italia, il complesso passò in mano ai conti Massari che disposero la trasformazione del parco in un giardino all’inglese. Dal 1936, esso è proprietà del Comune di Ferrara. Il Palazzo, ora in restauro, ospita le Gallerie d’Arte Moderna, il Museo Boldini e dell’800.

L’ingresso del parco venne utilizzato da Vittorio De Sica per rappresentare l’ingresso del giardino della famiglia ebrea ferrarese protagonista del film Il giardino dei Finzi-Contini, tratto dall’omonimo romanzo di Giorgio Bassani e girato nel 1970.Festival-Giardini Estensi- Ferrara

Informazioni: info@giardiniestensi.it – www.giardiniestensi.com

 

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.