Tuteliamo le tigri: si celebra oggi, 29 luglio, il Global Tiger Day

Di / 29 Luglio 2020 Life gallery, News Nessun commento
preserviamo-le-tigri-si-celebra-oggi-29-luglio-il-global-tiger-day

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Tuteliamo le tigri 

Si celebrerà oggi 29 luglio, in tutto il mondo, il Tiger Day,

una data scelta dal 2010 per aumentare la conoscenza su questo grande felino

ancora bisognoso di aiuto e tutela.

In tutto il mondo restano appena 3.890 tigri, ed è proprio questo il numero di ‘adozioni simboliche’ che il WWF Italia vuole raggiungere entro i prossimi 10 giorni in una maratona di raccolta fondi a favore dei progetti di tutela nei paesi dove vive il raro felino.

Il numero delle tigri libere in natura è in aumento in cinque Paesi: Bhutan, Cina, India, Nepal e Russia, nonostante una terribile crisi provocata da trappole letali nel sud-est asiatico stia continuando a minacciare gran parte della popolazione di questi importanti felini.

Nel 2010, infatti, fu presa una decisione cruciale:

un mondo senza tigri non era accettabile.

Questi enormi felini, il cui numero aveva toccato un minimo storico, erano drammaticamente arrivati sulla soglia dell’estinzione.

Governi, comunità, organizzazioni e imprese si riunirono per garantire un futuro a una specie simbolo del nostro pianeta.

Salvare le tigri avrebbe significato salvare noi stessi

e il pianeta in cui viviamo. 

Nel 2016, per la prima volta nella storia recente, il numero delle tigri è aumentato.

Nonostante questi importanti progressi, questi grandi felini continuano a essere minacciati dal bracconaggio finalizzato al commercio illegale di animali selvatici, e dalla distruzione del loro habitat.

La storia del ritorno delle tigri in India rappresenta un successo sorprendente: dal 2006 al 2018, infatti, si stima che la popolazione nel paese sia più che raddoppiata. In Nepal, dal 2009, le tigri sono quasi raddoppiate e la popolazione del solo Bardia National Park è quintuplicata fino a raggiungere gli 80 individui nel 2018.

Nel Parco Nazionale Royal Manas del Bhutan, le tigri sono più che raddoppiate tra il 2010 e il 2018.

preserviamo-le-tigri-si-celebra-oggi-29-luglio-il-global-tiger-day

foto di Emmanuel Rondeau

Ugyen Tshering è il responsabile del parco nazionale del Jomotshangkha Wildlife Sanctuary in Bhutan, un’area storica dove è stato registrato un aumento della popolazione di tigri.

Se vogliamo preservare questi grandi felini, allora dobbiamo mantenere una vasta area di foresta sana”. Avere una foresta sana significa avere aria e acqua pulite. Una foresta sana ci protegge da frane ed erosione“, ha concluso Ugyen Tshering. “Questo è importante, perché il Bhutan si trova in un ecosistema fragile dove le frane e l’erosione sono molto comuni. Avere foreste sane significa essere in grado di prevenire i disastri naturali”.

Per sostenere i progetti a tutela della tigre clicca su wwf.it/tigermarathon

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.