Tutte le sfumature del Parco del Delta del Po

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Godere di ogni passo e di ogni respiro, mentre le sfumature del verde prendono vigore e tutt’intorno è un’esplosione di profumi, di essenze, di paesaggi e specchi d’acqua su cui si riflette la ricca vegetazione e il cielo del Parco del Delta del Po. Un parco disegnato dall’acqua, dove la natura supera qualsiasi forma d’arte: il rosa dei fenicotteri che si posano delicatamente sul’acqua, il verde dei boschi e delle antiche foreste sommerse, il grigio velato della foschia mattutina che ovatta tutte le sensazioni, oltre ai tanti prodotti tipici e un’accoglienza davvero unica. Parco del delta del PoPer vivere i ritmi naturali di questa oasi proclamata riserva della biosfera Mab UNESCO, fino al 26 giugno 2016 c’è Primavera Slow: quattordici settimane ricche di eventi dedicati a tutti gli amanti del turismo all’aria aperta, dal birdwatching, al turismo naturalistico ed ambientale, esperienze di fotografia, cicloturismo ed enogastronomia. Emozioni da vivere che daranno modo ai visitatori di scoprire tutte le sfumature di questa vastissima riserva naturale di 138.000 ettari, con paesaggi incantevoli dove trascorrere qualche giornata di relax all’insegna di ritmi ‘slow”.Armando Cristina

Davvero ricco il calendario di eventi con oltre 1.000 escursioni in barca, in bicicletta, a piedi, in 4×4, a cavallo nelle località più interessanti del Parco. Alcuni esempi: “Bike & boat lungo il Po di Goro” escursione in bicicletta sull’argine del Po di Goro che si conclude con un’escursione in barca alla foce del fiume. Delta del Po Scendendo si può passare a Mesola con una visita nel Bosco “Sulle Tracce del Cervo”, non scordando di attraversare la Sacca di Goro con un viaggio in motonave alla scoperta della Foce. Poi si può arrivare a Comacchio per un suggestivo percorso in bicicletta in salina per vedere gli splendidi fenicotteri rosa, ed ancora arrivare a Ravenna per scoprire l’area archeologica di Classe e i dintorni e magari chiudere la giornata con una passeggiata al tramonto nella Salina di Cervia.

Gli appassionati di birdwatching troveranno tantissime iniziative che soddisferanno la loro voglia di osservare e fotografare le molte specie presenti sul territori. Grande spazio alla fotografia e ai documentari naturalistici con il workshop condotto da Milko Marchetti, fotografo-naturalista collaboratore di importanti riviste di settore, e Francesco Petretti, noto regista e documentarista che realizzerà la III edizione del Laboratorio del documentario Naturalistico nella suggestiva location della Salina di Comacchio; Marco Urso, fotografo di natura e di viaggi collaboratore di importanti riviste, farà una presentazione di immagini e realizzerà un workshop per esperti e appassionati di fotografia naturalistica.Delta del Po di Bianchedi Flavio_valliIl programma completo degli eventi è consultabile sul sito internet www.primaveraslow.it oppure è possibile chiedere informazioni contattando telefonicamente l’ente promotore “DELTA 2000” al numero 0533 57693/4

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.