Uriage: l’acqua termale che fa bene alla pelle

Uriage_acqua_termale

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Uriage: l’acqua termale che fa bene alla pelle.

La strada delle piccole o grandi scoperte è spesso costellata da casualità.

Non sfugge a questa regola la storia delle Sorgenti Termali d’Uriage, non lontane da Grenoble in Francia.

Una storia che risale all’epoca in cui questi luoghi si chiamavano ancora Gallia, territorio di conquista dell’Impero Romano.

Fu proprio grazie a un soldato romano che, immergendosi in queste acque per lenire e cicatrizzare le ferite, si scoprirono le prodigiose proprietà curative delle sorgenti di Uriage.Uriage_acqua_termale

Da oltre 20 secoli quest’acqua sgorga dalla sorgente, attraversa per lunghi anni le profondità minerali delle Alpi, vero e proprio filtro naturale, emerge da una fessura a 80 metri di profondità e viene raccolta in un invaso, al riparo da qualsiasi inquinamento e contatto dall’ambiente esterno. Un lungo viaggio durante il quale l’Eau Thermale d’Uriage si arricchisce di oligo-elementi e sali minerali.

E’ un’acqua naturalmente isotonica, cioè in perfetto equilibrio osmotico con le cellule della pelle. Le sue proprietà, dimostrate clinicamente e mediante ricerche scientifiche sperimentali, sono numerose: idratante, antinfiammatoria, antiossidante, cicatrizzante, antipruriginosa.

Nel 1992, un’azienda farmaceutica specializzata in Dermatologia decide di utilizzare l’Acqua per sviluppare un’intera gamma di prodotti dermocosmetici: nascono così i Laboratoires Dermatologiques d’Uriage. Oggi offrono una gamma di trattamenti nuovissimi per il viso che hanno il merito di unire all’effetto idratante il piacere cosmetico.

Uriage_acqua_termale

La gamma idratazione viso Eau Thermale di Uriage si amplia con tre nuovi trattamenti.

I nuovi trattamenti: acqua termale in polvere

Eau Thermale Crema Compatta all’Acqua Colorata SPF30: tutti i benefici dell’acqua termale in polvere. La crema compatta all’acqua colorata SPF30 protegge dagli UV: grazie al sistema filtrante 100% minerale (Biossido di Titanio e Ossido di Zinco), la pelle sensibile è protetta da UVA e UVB.

La tecnica dello «Spray drying», trasforma l’Acqua Termale di Uriage in una polvere microfine e delicata utilizzata per creare questa crema compatta minerale colorata.

L’Acqua Termale di Uriage in polvere assicura un’eccellente protezione contro la disidratazione, l’inquinamento e i radicali liberi grazie anche al contenuto di vitamine C ed E, e rinforza la barriera cutanea. Inoltre, la formula è arricchita con Acido Ialuronico, che è un super idratante. Infine ha un piacevole effetto cosmetico: uniforma il colorito, grazie a pigmenti che hanno un’azione coprente light, come una seconda pelle.

Il gel idratante e il trattamento illuminanteUriage_acqua_termale

Il Gel Idratante all’acqua, fresco e leggero, idrata e risveglia la luminosità del colorito permettendo alla pelle di ritrovare un livello d’idratazione ottimale per 24H grazie al suo complesso idratante unico. Ultra fresco, non grasso, si assorbe immediatamente donando luminosità e morbidezza alla pelle durante tutta la giornata. Rigenera l’idratazione della pelle e l’aiuta a ricostituire la barriera cutanea, evitando così la dispersione dell’idratazione naturale.

Il Trattamento Illuminante all’acqua idrata ed esalta il colorito per un effetto naturalmente luminoso. La pelle ritrova un livello d’idratazione ottimale per 24H grazie al suo complesso idratante unico. Una crema illuminante flashLimita la disidratazione cutanea aiutando a ripristinare il cemento intercorneocitario per potenziare durevolmente l’idratazione, limitando l’evaporazione dell’acqua (TEWL) e illumina il colorito grazie alla sua texture albicocca e ai suoi pigmenti riflettori di luce.

www.uriage.com

 

 

 

 

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.