Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Visit The USA presenta i 20 eventi imperdibili del 2020

Eventi storici da commemorare, nuove mostre imperdibili, aperture di alberghi e musei. Molti motivi in più per visitare o ritornare negli USA, un grande Paese che non si può conoscere in un solo viaggio.

I suoi tanti volti diversi ci fanno trovare cultura, natura, tecnologie, arte

Il 2020 si preannuncia un grande anno per gli Stati Uniti. Visit The USA alza il sipario sugli appuntamenti più attesi – tra cui spiccano il 400° anniversario del viaggio di Mayflower e il centenario del 19° emendamento che riconosce il diritto di voto alle donne.

Anniversari ed eventi imperdibili

Gli Stati Uniti festeggiano il 400° anniversario del viaggio di Mayflower e dell’arrivo dei Padri Pellegrini in America, che salparono dall’Inghilterra per il ‘Nuovo Mondo‘.

Più di 30 milioni di persone oggi possono far risalire le loro origini ai 102 passeggeri e ai 30 membri dell’equipaggio a bordo, provenienti dall’Inghilterra e dall’Olanda.

I Padri Pellegrini erano famosi per i loro ideali di libertà che portarono ad uno storico trattato di pace e ad un rapporto positivo con la tribù Wampanoag.Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

La dimostrazione fu la festa del raccolto autunnale del 1621, che segna la nascita storica della festa americana del Ringraziamento. In omaggio a un evento così rappresentativo della storia dell’America, vi saranno celebrazioni ed eventi in tutto il Paese, soprattutto nella regione del New England (negli stati del Massachusetts e del Connecticut).

La serie di eventi di Plymouth 400 comprende una grande cerimonia di apertura (24 aprile), una regata e la cena tradizionale del New England a base di aragosta (dal 2 al 28 giugno), Wampanoag Ancestors Walk e Drum Ceremony (1 agosto) e l’Embarkation Festival (19-20 settembre)

A Boston, Massachusetts, Charlestown Navy Yard ospiterà il festival marittimo Mayflower Sails 2020 dal 14 al 19 maggio.

In vista dell’anniversario del prossimo anno il Mayflower II, una riproduzione in scala reale della nave, è stato sottoposto a un progetto di ristrutturazione da 11,2 milioni di dollari al Mystic Seaport, in Connecticut, e farà il suo viaggio inaugurale al Mayflower Sails 2020.

Ad agosto 2020 ricorre il centesimo anniversario del 19° emendamento che garantisce il diritto di voto alle donne, dopo 72 anni di campagne per avere una voce nel governo.

Il centenario sarà ricordato con una serie di eventi e aperture in tutto il Paese, tra cui spicca il carro intitolato “Years of Hope. Years of Coverage” che sfilerà il primo giorno del 2020 alla Rose Parade di Pasadena, in California.

A Lorton in Virginia, all’interno del Workhouse Arts Center, ex prigione in cui sono stati incarcerati diversi membri del Partito Nazionale delle Donne, aprirà il Lucy Burns Museum, dedicato alla storia del suffragio femminile.

Primo Pride of the Americas LGBT Festival, Greater Fort Lauderdale, Florida.

Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Dal 21 al 26 aprile ospiterà il primo Pride of the Americas LGBT+ Festival di sempre. L’evento di 10 giorni accoglierà più di 350.000 persone da tutto il mondo e comprende un festival d’arte, concerti, parate e feste sulla spiaggia.

Old San Juan, Puerto Rico festeggia i suoi 500 anni di storia nel 2020.

Questo anniversario coincide con una serie di nuove aperture e l’uscita della rivisitazione di West Side Story di Steven Spielberg, che ha tra i suoi protagonisti il portoricano “Sharks”. Il Patrimonio dell’Umanità UNESCO ha classificato Old San Juan come una delle più antiche città degli Stati Uniti, in cui si intrecciano tradizioni tainesi, africane e spagnole.

Questo mix distintivo rende San Juan una città vibrante, ricca di musica e danze.

Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Aperture alberghiere a Hollywood e Los Angeles, California.

Hollywood, dopo aver raggiunto il suo apice ha avuto una fase di declino; oggi, grazie ad una serie di aperture alberghiere in programma nel 2020, si sta riaffermando come un luogo di ritrovo di lusso. Tra le novità  il Pendry Hotel, con Wolfgang Puck alla guida dei ristoranti della proprietà; The Godfrey Hotel, un hotel di lusso con 220 camere, una piscina in terrazza e una steakhouse informale; il Thompson Hotel con 190 camere e una piscina coperta sulla terrazza, situato su Wilcox Avenue tra Hollywood e Sunset Boulevards; il Tommie Hotel, con 212 camere, progettato per artisti, imprenditori e giovani professionisti.

Completato lo Stockyards Heritage Development a Fort Worth, in Texas.

Sono stati investiti 175 milioni di dollari per la ristrutturazione e riqualificazione dello storico Mule Alley nel quartiere di Fort Worth Stockyards.

Con l’inizio dell’anno apriranno negozi, ristoranti, spazi di lavoro creativi, location per eventi musicali e il nuovo Hotel Drover di 200 camere, che servirà cucina regionale nel suo celebre ristorante, 97 West.

Nella zona degli Stockyards, i vecchi recinti per il bestiame, è possibile rivivere il passato assistendo allo spostamento delle mandrie e al rodeo durante tutto l’anno; qui si trova anche Billy Bob’s, il più grande honky-tonk del mondo.

Mostre da non perdere e prossime aperture di musei

Academy Museum of Motion Pictures a Los Angeles, in California.

Nel 2020 con Visit The USA si alza finalmente il sipario sull’attesissimo Academy Museum of Motion Pictures sul Miracle Mile di Los Angeles, che diventerà il più importante museo mondiale delle scienze del cinema. Il progetto del celebre architetto Renzo Piano, comprenderà storie di gallerie all’avanguardia, spazi espositivi, cinema e aree didattiche.

Le mostre includeranno la retrospettiva del leggendario regista Hayao Miyazaki e Making of: The Wizard of Oz.

Visit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Mostra dedicata ai primi lavori di Van Gogh ospitata a Detroit, Michigan.

Il lavoro di Van Gogh sarà celebrato dal 21 giugno al 27 settembre 2020 presso il Detroit Institute of Arts, il primo museo pubblico degli Stati Uniti ad acquistare un dipinto di Vincent Van Gogh. Autoritratto, 1887 fu acquisito dal museo nel 1922, rendendo il Detroit Institute of Arts la location ideale per la prima mostra dedicata a introdurre il lavoro dell’artista in America.

La mostra comprende circa 65 dipinti e opere di Van Gogh .

Sport e svagoVisit The USA: i 20 eventi imperdibili del 2020

Gli Oakland Raiders diventano i Las Vegas Raiders, Las Vegas, Nevada. Nel 2020 si trasferiranno nel nuovo stadio Allegiant che aprirà nell’estate 2020 a Las Vegas, Nevada.

Questo cambiamento rappresenta una pietra miliare per i tifosi della città perché per la prima volta una grande squadra sportiva vi prenderà la residenza.

La nuova sede è uno degli spazi sportivi più attesi, e tra i più avanzati al mondo. La città, inoltre, ospiterà il draft NFL dal 23 al 25 aprile 2020 lungo la leggendaria Las Vegas Strip e nei dintorni.

Per maggiori informazioni sugli Stati Uniti visitare il  sito internet dedicato Visittheusa.com e i canali social di Visit The USA Facebook, Twitter e Instagram.

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.