Astrologia: diagnostica e terapeutica per interpretarci

Di / 22 Marzo 2020 Benessere Nessun commento
Astrologia: diagnostica e terapeutica per interpretarci

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Astrologia: diagnostica e terapeutica per interpretarci

L’astrologia moderna non cerca di annunciare il futuro come se fosse indipendente dalla nostra volontà

Invece, attraverso la descrizione dei fenomeni psichici e del loro impatto sulla realtà esterna, assume uno sguardo creativo sul vissuto.

Astrologia: diagnostica e terapeutica per interpretarci

Basta un attimo e un incontro importante e la nostra vita, se lo vogliamo, prende connotati diversi. Se il nostro interesse s’indirizza verso questa evoluzione l’ascolto degli altri e di noi stessi – anche con L’Astrologia – ci consentirà d’accogliere ciò che la vita ci offre e che, molte volte, i nostri sensi assopiti non ci permettono di riconoscere.

L’evoluzione non è un destino ma un lento procedere dell’impegno”.

Lo afferma Alice Pazzi  Astrologa e operatore olistico trainer come Maestra di Yoga, Maestra di Reiki. Artista di Collage.

Infatti – “Astra inclinant non necessitant” – gli Astri indicano ma non determinano il destino.

Essa esplora il potenziale evolutivo ed analizza le difficoltà facendo intravedere possibili soluzioni che spesso conducono a cambiamenti positivi. Contrariamente al pensiero comune, l’astrologia parte dall’idea che ogni problema può essere trasformato in una risorsa. Ha un linguaggio simbolico ed è un modo di comunicare con il proprio inconscio.

Ecco perché lo strumento astrologico è divenuta diagnostica e terapeutica:

dà consigli comportamentali e punta a consapevolizzare il proprio sé

E’ una tecnica interpretativa che vede nei Segni e nei Pianeti il “probabile” cammino di tutto ciò che nasce in un tempo determinato, uomo incluso. Il mio compito è quello di approfondire insieme a voi il vostro oroscopo con grande riferimento alle potenzialità “nascoste”.

E si riferisce anche a quei nodi astrali che hanno impedito alla personalità di emergere, di trovare il proprio equilibrio naturale e di saper fronteggiare le difficoltà della vita e di avere dei rapporti armoniosi con gli altri.

La chiara coscienza di tutto quello che veramente siamo permette una progressiva trasformazione della nostra vita e, contemporaneamente, della nostra anima.

L’astrologia può aiutarci a conoscere e ad interpretare noi stessi!

L’essere umano, per quanto sia difficile ammetterlo, è pervaso da dubbi interiori

e la sua vita

è una costante ricerca di una risposta:

le soluzioni sono dentro di noi e l’astrologia può aiutare ad illuminarle.

Ho verificato la forza curativa dell’Astrologia legata all’acquisizione di serenità e buonsenso nelle persone che si sono rivolte a me. Infiniti segnali illuminanti filtrati dall’esperienza ma soprattutto dalla connessione con il Divino superiore (intuizione) mi hanno permesso di sostenere esistenze paralizzate dalla paura. Ma la stessa forza curativa l’ho riscontrata appunto con canalizzazioni astrologiche.

La mia percezione ad oggi è che tutto non è nelle mani dell’astrologo

ma bensì di chi lo consultaAstrologia: diagnostica e terapeutica per interpretarci

In realtà la mia crescita interiore e conoscitiva – così come il medico analizza le patologie e se ne forma un’esperienza – è fondata su migliaia di casi in cui lo strumento astrologico si è dimostrato perfetto nel delineare la semplice traccia della evoluzione individuale.

Apparentemente identica nei secoli. Ed è da lì che ho tratto la mia conoscenza umana e del paranormale: attraverso lo sviluppo del senso intuitivo che siamo tutti in grado di sviluppare.

Con Amore e Umiltà.

Testo di Alice Pazzi  www.alicepazzi.it – 3467866893 – alice.pazzi@gmail.com

Alice Pazzi

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.