Cena nel bosco: un’idea dell’Hotel Gourmet&Spa Engel

Di / 15 Agosto 2022 Gusto Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Cena nel bosco: un’idea dell’Hotel Gourmet&Spa Engel

Cena nel bosco: ristorante a cielo aperto – con stelle che brillano – grazie al “Taste nature forest”, un progetto dello chef Theodor Falser dell’Hotel Gourmet&Spa Engel.

Boschi e foreste diventano magnifiche cornici di cene speciali. Un’esperienza da vivere sotto il cielo stellato e con i piatti straordinari di Falser.

L’idea è dell’Hotel Gourmet&Spa Engel a Nova Levante in Val d’Egna che ha proposto una cena a tema in mezzo ai boschi.

Uno spettacolo unico fatto di profumi e di sensazioni, grazie ai proprietari dell’hotel, dove il patron è il creativo chef che ha dato vita a questa nuova filosofia di cucina per dare piacere agli ospiti.

Arte dell’ospitalità trasmessa dalla storia di famiglia, di radici forti, di amore per la propria terra che vede pionieri i bisnonni di Luis Kohler. Sono loro, infatti, ad iniziare, quando destinano parte della loro casa personale a viandanti e viaggiatori.

Dopo cent’anni di accoglienza, il resort diviene il primo in Alto Adige ad avere una piscina coperta.

La generazione successiva, quella di Luis e di Carmen Kohler, aggiunge l’area SPA e rafforza ancor più la vocazione della struttura a divenire un tempio del benessere naturale.

Cena nel bosco e total green

La visione del green è stata accolta da Luis e Carmen che hanno già approvato l’ampliamento della struttura con altri due edifici: una parte adults only in alpin design e una parte family.

Abbiamo voluto offrire agli ospiti – sottolinea lo chef Theodor Falser – un’esperienza non solo visiva, ma anche olfattiva. Il progetto molto complesso e articolato non lo si vive solo guardandosi intorno, ma anche assaggiando quanto si può realizzare con pochi ingredienti, e strumenti (moderni, mi vien da dire)”.

Infatti, gourmet, green e benessere sono i tre plus dell’Hotel Engel.

L’elemento che ci contraddistingue è legato a una visione green e, a volte, ci sentiamo dei visionari quando proponiamo queste sperimentazioni – spiegano i proprietari dell’hotel – sono le piccole cose, i dettagli che fanno la differenza“.

Riscaldiamo con trucioli di legno (emissione Co2 neutro), consumo annuo 2300 ms di trucioli al posto di 120mila litri di gasolio – proseguono – Abbiamo la doccia per gli amici a quattro zampe e per sciacquare le bici. La coerenza a questi tre asset, gourmet-green-spa, si ritroverà anche nel progetto futuro di ampliamento”.

Siamo di fronte a una radicale metamorfosi del concetto di ospitalità, chi sceglie l’hotel Gourmet&Spa Engel sa che le occasioni per vivere wild non mancheranno, e sempre con grande stile.

Vacanza wild o con tutti i comfort? Al Gourmet&Spa Engel non serve compiere alcuna scelta. C’è tutto ciò che si desidera.

www.hotel.engel.com

Arianna Augustoni