Onde acustiche AWT®: per illuminare e ‘sollevare’ il viso

Onde acustiche AWT

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Onde acustiche AWT®: per illuminare e ‘sollevare’ il viso

L’innovativo trattamento di Storz Medical combatte il colorito spento,

le rughe intorno alla bocca, le guance cadenti, il doppiomento e… altro ancora

Se questo è ciò che vedete quando vi guardate allo specchio, abbiamo un suggerimento che fa al caso vostro.

Dalla fisica arriva una terapia all’avanguardia, efficace per ‘risollevare‘ i volti e gli animi di quante si sentono ormai irrimediabilmente appassite: il trattamento ad onde acustiche.Onde acustiche AWT

Dai 25 anni, purtroppo, la pelle comincia inesorabilmente ad invecchiare. Il tessuto connettivo accumula meno liquidi mentre cala anche la produzione di cellule. Così la tonicità dei tessuti diminuisce e compaiono le prime piccole rughe. Gli effetti del progressivo invecchiamento finiscono per comprendere le celebri (e odiate) rughe di espressione, le guance cadenti (ma anche gli occhi e gli angoli della bocca), per arrivare al doppio mento.

Le onde che rassodano

Le onde acustiche sono onde sonore che, fin dagli anni ’50 del secolo scorso, vengono utilizzate a scopo medico (meglio conosciute come onde d’urto), soprattutto nella terapia dei calcoli renali, nella calcificazione della spalla e nella tendinite inserzionale, come pure nei noduli muscolari.

In parole semplici, il trattamento ad onde acustiche utilizza i naturali meccanismi di riparazione del corpo umano per rassodare i tessuti.

Gli studi hanno dimostrato che l’applicazione di onde acustiche stimola la microcircolazione e riattiva i fibroblasti (responsabili della produzione di collagene ed elastina), con conseguente miglioramento dell’elasticità e della densità cutanee.

Il trattamento ad onde acustiche, oltre che per il viso, viene consigliato anche per combattere la cellulite e la lassità dei tessuti e rimodellare il corpo.

La novità provata per voi

Di recente la Storz Medical ha introdotto anche un protocollo cosmetico per affiancare e potenziare ulteriormente gli effetti del trattamento al viso. Per capire meglio come funziona, l’abbiamo provata per voi. Il trattamento ha la durata di 1 ora circa e ha cadenza settimanale. Per un risultato ottimale si consiglia di fare almeno 6 sedute.Onde acustiche AWT

In seguito, sarà sufficiente 1 seduta di mantenimento al mese per mantenere i risultati.

Si comincia con una detersione con latte detergente per rimuovere le impurità e l’eventuale trucco. Segue una fase dermo-levigante con un peeling all’acido mandelico, che ha lo scopo di portare il ph della pelle a fase acida e aprire i pori per una migliore penetrazione.

Viene quindi applicato un gel anti-age naturale ad alta tollerabilità e si procede al trattamento con il manipolo collegato all’apparecchio ad onde acustiche. L’operatrice lavora prima su una metà del volto, insistendo particolarmente sulle zone che hanno maggior bisogno di essere trattate. Nel mio caso, ha insistito soprattutto sul contorno labbra e le rughe naso labiali, oltre a zigomi e fronte.Onde acustiche AWT

Il manipolo emette una serie di ‘scariche‘ (detti colpi) come se fosse un piccolo martello pneumatico. Fa un po’ di rumore ma nel complesso non è fastidioso, tranne in alcuni punti più sensibili, come il contorno occhi e le labbra (viene fornito, a richiesta, un bite usa e getta per attenuare la sensazione).

Una volta trattato tutto il viso, viene applicato un siero riequilibrante, che riporta la pelle al suo ph naturale, e poi una maschera lenitiva per attenuare eventuali lievi rossori.

La seduta si conclude con una maschera protettiva che ha la funzione di proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e dai raggi solari e costituisce anche un’ottima base per il trucco.

Per mantenere il giusto grado d’idratazione, viene consegnata una crema di mantenimento da utilizzare a domicilio, la sera, per i due o tre giorni successivi al trattamento.

La nostra opinione

L’esito delle sei sedute è stato sicuramente positivo: gli zigomi, gli angoli della bocca e gli occhi si sono risollevati.

Le rughette intorno alla bocca, le rughe naso-labiali e la ruga fra le sopracciglia si sono notevolmente attenuate. Nel complesso, anche grazie al peeling all’acido mandelico, la pelle è più luminosa, più fresca e compatta.

L’operatrice mi ha spiegato che i risultati migliori li vedrò con il passare delle settimane, perché i fibroblasti, una volta stimolati, ‘lavorano per noi’.

Intanto, tutti mi dicono che sembro molto riposata e luminosa (e, dopo gli affanni e gli stress degli ultimi mesi, mi ci voleva proprio).

L’unica critica che posso fare è che – fatti salvi i trattamenti cosmetici e nonostante la mano delicatissima dell’operatrice – non si può dire che sia un trattamento rilassante: fra il rumore e i colpetti sul viso, nei 25 minuti di trattamento con le onde sonore non sono riuscita propriamente a rilassarmi…

Ma il risultato, fin dalla prima seduta, è tale che ritengo ne sia proprio valsa la pena!

Un ultimo suggerimento: il momento dell’anno più indicato per fare il trattamento è settembre-ottobre quando, a seguito della prolungata esposizione ai raggi solari, la pelle ha maggiore bisogno di recuperare tono e densità.

Dove è stato eseguito il trattamento

Il centro presso il quale ho fatto i trattamenti si chiama Sanamente, ed è in via Scarpa, 15, 20145 Milano (traversa di corsi Vercelli), tel. 02.43982060. Gentilissime e molto professionali. Un’oasi calma e benessere nel cuore della città.  Il Centro estetico Sanamente  offre una vasta gamma di trattamenti viso e corpo, oltre all’estetica di base, realizzati con prodotti cosmetici e tecnologie all’avanguardia che mirano a curare i principali inestetismi cutanei: pulizia viso, permanente e tinta ciglia, trattamento per contorno occhi, depilazione con pasta di zucchero, pressoterapia, fanghi, alghe, massaggi ayurvedici, posturali, rilassanti…, luce pulsata, radiofrequenza, manicure, pedicure e applicazione smalto semipermanente.

Il trattamento con le onde acustiche AWT® si effettua nei migliori centri estetici. Per trovare il centro più vicino consultare il sito dell’azienda www.awt4you.com

 

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.