San Valentino: (S)vestiti e usciamo!

Per spogliarsi con l’obiettivo di sedurre – e San Valentino è una delle occasioni giuste (in modo ironico ed eccentrico lo insegnano i corsi di burlesque, meglio dello spogliarello classico, troppo prevedibile) – occorre essere vestite. Ma come? Una figura femminile abbigliata in modo allusivo, senza scoprire troppo il corpo, con un abito castigato ma che disegna le forme, e con una profonda scollatura sulla schiena, che sorprende più di quella che mette in mostra il seno, stimola l’immaginario erotico. Dita-Von-Teese-featuredMa, poi, Sotto il vestito…niente o la lingerie. Fondamentale la scelta della biancheria intima: sexy, provocante, oppure volutamente ingenua, a seconda delle suggestioni preferite dalla donna e dal partner. E’ un’intramontabile arma di seduzione – con il pizzo bianco o nero non si sbaglia mai ma può essere molto stuzzicante, se il fisico è asciutto, uno slip e una canotta maschili in un tessuto sottile – oppure corsetti, giarrettiere e calze da alternare ai meno sensuali collant. Ma qual è l’immaginario di una donna quando si ‘allestisce’ per un appuntamento? Spesso desidera stupire l’altro, se l’ha visto poche volte. O troppe volte.

Per San Valentino, Triumph presenta la collezione glamour Mon Amour Fou Spotlight. – Un coordinato raffinato e romantico con stampa di foglie acquerellate composto dal completo intimo, realizzato in pregiato e morbido pizzo bicolore, da abbinare alla sottoveste in delicato chiffon. IFAD0916_072 + ISLD091007
La nuova collezione spring  2016 di Yamamay,  una combinazione perfetta tra seduzione e classe, tra provocazione ed eleganza. LTOD091006+LPBD091003

E’ il cervello l’organo sessuale per eccellenza e la sessualità è soprattutto le emozioni che produce. L’eccitazione prende il via dalla psiche e il desiderio trae spunto dalla fantasia, sollecitata dall’olfatto, dall’udito e dalla vista (soprattutto l’erotismo maschile passa in primo luogo attraverso gli occhi e l’eccitazione che ne deriva innalza i livelli di testosterone), grazie ad un profumo, un gesto, uno sguardo e le parole per dirlo. Il corpo – come espressione di bellezza – è un attore, ma non il principale della dimensione erotica. “Di una persona, nei primi istanti della conoscenza ci attraggono alcuni aspetti non necessariamente connessi alla perfezione, alla bellezza ma la voce, il modo di muoversi, l‘atteggiamento: ciò che recepiamo come attraente ha un suo substrato nelle esperienze passate” afferma Pietro Lorenzetti, chirurgo plastico.

Eau de Parfum Versace Eros pour Femme un’alchimia travolgente di note seducenti – Army of Lovers, “L’esercito degli amanti” una fragranza sensuale e carnale – Love Potion,  di Tata Harper, un fluido aromaterapico che aumenta l’attrattività. (acquistabile online solo su  www.beautyaholicshop.com)

Ogni persona, infatti, possiede rappresentazioni mentali eroticamente stimolanti che la spinge – last but not least – anche ad innamorarsi. Tornando ai sensi, partiamo dall’olfatto: non lascia indifferenti perché offre un ‘pacchetto’ di suggestioni attraverso il meccanismo dell’evocazione. Il profumo, accessorio di moda – trendy o vintage – è un viaggio virtuale, eroticamente più potente della navigazione nel cyber sex. Del resto l’odore e la sessualità sono strettamente collegati: è ciò che rimane di un retaggio antichissimo: l’estro animale. Ma la fragranza deve prima di tutto trasmettere sensualità a chi la indossa e farvi riconoscere. Solo così comunicherà attrazione.  

Un consiglio agli innamorati che vogliono regalarsi qualche giorno di vacanza ‘fuori dal quotidiano’, perché non scegliere un soggiorno in Spa? Mescolare le coccole personali a quelle estetiche e di wellness raddoppia il benessere e regala un risultato inebriante.!cid_18349C2D-E0FE-45B8-AB3B-E7682E599CE1@local

Cosa c’è di meglio se non una fuga sulle “mediterranee” rive del Lago di Garda, soprattutto se si sceglie un’ incantevole struttura come Villa Paradiso,  il cui nome la dice già tutta? Rifugio prediletto di Vip,  nazionali e internazionali , ma anche di tutti  i cultori del benessere e della remise en forme a 360 gradi. Villa Paradiso – Clinical Beauty – Gardone Riviera – (BS)  www.villaparadiso.com

A Verona, nella città di Giulietta e Romeo e dell’amore per antonomasia, la  cantina Gerardo Cesari di Cavaion Veronese , celebre in tutto il mondo per il suo Amarone,  il  14 febbraio, propone ( su prenotazione) una cena dove le coppie potranno gustare un raffinato menu afrodisiaco,  abbinato ai vini firmati Gerardo Cesari, immersi in un’atmosfera unica: la barricaia, in cui invecchiano le botti di amarone, che per l’occasione sarà illuminata dalla luce soffusa delle candele, tra caldo legno e morbide coperte. (www.cesariverona.it)

Cesari cantina lume di candela nl_MG_6559

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.