Se lui è in ritardo

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Uno dei problemi sessuali del quale si parla spesso e che più disturbano l’uomo – di conseguenza la coppia – è l’eiaculazione precoce o prematura, cioè che avviene prima o subito dopo la penetrazione vaginale o approssivamente entro un minuto dalla penetrazione e comunque prima che l’individuo lo desideri. Impotenzadisturbi_orgasmoMa esiste anche un fenomeno opposto: il ritardo o addirittura la mancanza dell’eiaculazione, processo con il quale il seme è espulso dal pene e che, anche se avviene nel momentodell’orgasmo (climax), non ne è necessariamente un sinonimo. “In realtà solo il 75% degli uomini afferma di eiaculare sempre durante l’attività sessuale” hanno riferito Domenico Trotta di ISA (Istituto Italiano Sessoanalisi) e Tatiana Strepetova di ACTS (Associazione di Clinica e Terapia in Sessuologia ) durante i recenti congressi di Firenze e Torino di FISS (Federazione Italiana Sessuologia Scientifica). La disfunzione può avvenire nonostante la presenza di una stimolazione sessuale adeguata e il desiderio di eiaculare. Ne consegue anche che alcuni uomini evitino l’attività sessuale a causa di questa ripetuta difficoltà. Specularmente alcune partner riferiscono di sentirsi meno attraenti e desiderate. donna_annoiata325

Le cause? “Possono essere biologiche o psicologiche. Nel primo caso il ritardo o la mancanza dell’eiaculazione può essere dovuta a malattie neurovegetative come la sclerosi multipla e neuropatia diabetica ed alcolica. Oppure all’uso di alcuni medicamenti o sostanze o, ancora,  ad interventi chirurgici” affermano gli esperti.104_love_secrets-flash ” Le cause psicologiche possono essere associate ad aspetti situazionali o relazionali con una certa persona e non con altre, oppure ad attività erotiche particolari”. Come si procede per risolvere il problema? Le terapie sono essenzialmente due e devono essere stabilite dallo specialista (andrologo, sessuologo) dopo un’attenta diagnosi che ne individua l’origine. Quindi ci si orienta su una terapia farmacologica oppure su un approccio psicoterapeutico e sessuologico con eventuali mansioni sessuali specifiche, come la psicoterapia mansionale integrata.
slide_317716_2928511_free

3
Se desiderate chiarimenti su problemi di natura sessuale (maschile o femminile) potete scrivere alla dottoressa Bettelli Lelio a: cbchiachia7@gmail.com 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.