Spagna: l’approdo del Trono di Spade

spagna

La Spagna è un Paese scrigno, stracolmo di tesori culturali che hanno sempre attirato turisti da ogni parte del mondo. Da Barcellona – la Moderna – alla Maestosa Madrid o la medievale Toledo, il visitatore non potrà rimanere indifferente alle sue bellezze artistiche e naturali. Neanche David Benioff e D.B. Weiss, registi de Il Trono di spade – una delle serie fantasy più famose degli ultimi tempi ispirata alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin – sono rimasti immuni dal suo fascino. La fiction è infatti ambientata in un continente fantastico, dove diverse case reali cercano di salire al potere con intrighi e tradimenti. Si tratta di un mondo popolato di creature leggendarie dimenticate – metalupi, draghi, giganti ed estranei – che fa emergere forze oscure e magiche e che ha come sfondo le lotte tra Westeros – il continente occidentale e Osteros – quello orientale.

Luogo cruciale è L’Approdo del Re – capitale del regno di Westeros – dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. Così, dopo essersi lasciate dietro Marocco, Scozia e Irlanda – principali locations dei precedenti episodi – si è deciso di girare la quinta e la sesta stagione di questa immaginifica saga proprio in Spagna. L’ambientazione degli esterni della quinta stagione vede come protagonista la passionale Andalusia e precisamente le città di Siviglia e Osuna. alcazarIn questi luoghi sembra infatti che si trovi il caldo e montuoso regno di Dorne e qui alcuni tra i personaggi più importanti come Lord Thyron, la regina Kheleesi e Jaime Lannister – hanno girato molte loro scene. In particolare l’Alcazar Real – uno tra i palazzi più antichi del mondo già iscritto nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco – diviene la residenza della casata Martell a Dorne.spagna

Spostiamoci quindi ad Osuna – a 80 km da Siviglia e tra pittoresche case bianche assistiamo ai combattimenti capitanati da Daenerys Targaryen a Meeren nell’imponente Arena di Osuna. Poi procediamo dal sud ai Regni del Nord, per andare alla scoperta dei luoghi che hanno ospitato la sesta stagione, in Catalogna. arenaLe azioni si svolgono perlopiù nella cattedrale, nel quartiere ebraico e nei bagni arabi, mentre numerose azioni belliche – per somiglianza della zona con uno dei regni protagonisti – si svolgono nel Castello di Santa Florentina, a Canet de Mar, Barcellona. La leggendaria regina Daeneys Targaryen percorre a cavallo le terre del Parco Naturale delle Bardenes Reales – a Navarra – luogo affascinante per la sua bellezza desertica e le sue formazioni rocciose. E i registi? Anche loro avevano il diritto di godere di questo splendore, svagandosi con amici e parenti nel castello di Zafra, in Guadalayra. d_molina_aragon_castillo_zafra_

E noi? Non ci resta che partire ed esplorare questi luoghi.: il viaggio in sé è un’eterna avventura e come dice lo stesso George R.R. Martin ‘ al gioco del trono o si vince o si muore. Non esistono terre di nessuno’ .

www.spain.info

Maria Grazia Lucchese

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.