Venchi: un amore di cioccolato

Venchi

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Amate il cioccolato fino in fondo, senza complessi né falsa vergogna perché, ricordate: “senza un pizzico di follia non esiste uomo giudizioso”.  (François de La Rochefoucault).

E perché il cioccolato – nella giusta misura – fa anche bene. Regala energia, è ricco di antiossidanti e migliora l’umore. Infatti contiene sostanze che funzionano come antidepressive trasformandosi in serotonina. Ma…deve essere un buon cioccolato!Venchi da 140 anni declina la bellezza del cioccolato in tutte le sue forme.

Venchi

La storia di Venchi inizia nel 1800 in Piemonte, grazie alla passione per il cioccolato di Silviano Venchi. A 16 anni Silviano inizia a creare cioccolatini nel suo negozio a Cuneo: in poco tempo la sua pasticceria diventa quella più rinomata della città, apprezzata per la straordinaria qualità degli ingredienti e per l’impareggiabile abilità nel presentare le sue creazioni come se fossero gioielli. Una vera e propria “boutique del cioccolato”. L’azienda nasce ufficialmente nel 1878. Lo stesso anno Venchi lancia il suo Giandujotto 1878 con un minimo 32% di nocciole IGP Piemonte. Un prodotto ormai iconico e divenuto simbolo della capacità del marchio di rinnovarsi, pur restando fedele alla tradizione piemontese. Oggi Venchi è una azienda dalla riconoscibilità internazionale: più di 350 ricette di cioccolato e 90 gusti di gelato, presente in 70 paesi, 88 negozi monomarca in tutto il mondo in città chiave come New York, Dubai e Hong Kong. Nel 2018 Venchi festeggerà il suo 140esimo anniversario superando i 100 negozi nel mondo!Venchi

Da sempre amante della cucina e delle arti, G.B. Mantelli vive a Milano fino ai 13 anni e poi si trasferisce a Cuneo per aiutare il nonno a risollevare le 4 linee principali Venchi: Giandujotto, Nougatine, Cioccolato base e Cacao Due Vecchi. Il trasferimento a Cuneo ha un ruolo chiave nella sua vita: a Cuneo il tredicenne GB è molto più libero, a contatto con la natura e vicino al nonno. E’ così che nasce l’anima dei prodotti Venchi: creati per regalare ad altri intensi momenti di piacere.

Ma non solo cioccolato… eh sì perché se il nonno ha infuso in GB l’arte del cioccolato, il padre, esperto di agroalimentare di lusso, gli ha trasmesso la capacità di sviluppare abbinamenti insoliti per esplorare il mondo del gusto a 360 gradi.

Una fortissima dose di passione che lo porta a combinare diverse provenienze di cacao con sali e spezie, molluschi, vini.  Questa passione di trasforma in un business di successo nel 1997 quando GB incontra Daniele Ferrero. L’anima emozionale di GB incontra la lungimiranza economico finanziaria di Daniele: due lati di una moneta dal valore inestimabile. Un ultimo, ma fondamentale tassello si aggiunge nel 2008 con l’arrivo del terzo socio, Niccoló Cangioli, la mente originale che è alla base dello sviluppo dei negozi Venchi in tutto il mondo.

Vincente la formula del Buono Buonissimo = + ingredienti vegetali – zuccheri – grassi animali 0 ingredienti artificiali

Ingredienti diversi e di prima qualità confluiscono come un vortice di golosità per immergervi in un mondo di gusto in una sola tavoletta! Una nuova collezione di Tavolette Venchi assolutamente da non perdere! Con le sue Nocciolate Venchi celebra la propria tradizione: la nocciola Piemonte IGP con la sua gentile croccantezza ne è l’inconfondibile protagonista. Con le tavolette Mono Origine diventiamo i protagonisti di un viaggio all’origine del gusto e all’insegna dell’equilibrio che caratterizza le ricette Venchi. Diverse percentuali di cacao in perfetto equilibrio, in versione latte o fondente, rendono accessibile a tutti la sorprendente cremosità del Venezuela, la persistente nota vegetale dell’Ecuador e la stuzzicante sensazione floreale del Perù.Venchi

Ed infine, con le tavolette Ripiene, Venchi ci racconta la sua capacità di regalare golosità con allegria: le morbide creme Cuor di Cacao. Ingredienti diversi e di prima qualità confluiscono come un vortice di golosità per immergervi in un mondo di gusto in una sola tavoletta! Una nuova collezione di Tavolette Venchi assolutamente da non perdere! Con le sue Nocciolate Venchi celebra la propria tradizione: la nocciola Piemonte IGP con la sua gentile di Cacao, Caffè Espresso e Scorzette Arancia esaltano i gusci croccanti fondenti in un originale gioco di consistenze. Con grafiche in perfetto stile italiano. Che dire della meravigliosa Suprema? Una delizia spalmabile dagli ingredienti purissimi: crema al cacao, nocciole e olio di oliva! E poi Venchi presenta il Tiramisù, omaggio al dessert italiano più famoso al mondo.

Venchi ha scelto FICO – big opening 15 novembre, Bologna – per raccontarsi con un progetto immersivo nel mondo del cioccolato a 360°. Un progetto che, in piena coerenza con la mission dell’azienda, mescola tradizione e innovazione.

Il progetto di Venchi per FICO è stato realizzato da Carlo Ratti Associati, lo studio di design e innovazione diretto da Carlo Ratti, con sedi a Torino, New York. Carlo Ratti è docente al MIT di Boston (Massachusetts Institute of Technology) dove dirige il Senseable City Lab. Wired Magazine lo ha incluso nella Smart List delle “50 persone che cambieranno il mondo”. L’area Venchi ruota attorno a 3 momenti chiave: STORIA. La prima sezione del progetto è uno spazio heritage che darà importanza al territorio, ai valori e alla vision dell’azienda. Uno spazio ricco di curiosità non solo sull’azienda, ma anche su quella materia prima magica che è il cacao. EMOZIONI. Un percorso di complicità con il consumatore che permette a ogni visitatore di scoprire se stesso e le proprie emozioni tramite una profilazione del piacere. Percorso esplorativo per conoscere se stessi attraverso la degustazione del cioccolato. #venchiemotions. LABORATORIO. Un approfondimento sulla produzione del cioccolato innovativo che darà la possibilità a tutti di mettere davvero le mani nel cioccolato! www.venchi.com

        

 

 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.