Caravaggio sul grande schermo: L’anima e il sangue

Caravaggio

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Caravaggio, l’anima e il sangue: il 19, 20 e 21 febbraio 2018 si assisterà ad un’uscita-evento nei cinema italiani. Il film ‘Caravaggio – L’anima e il sangue’ – che celebra il genio di Michelangelo Merisi – arriva sul grande schermo. Un’esperienza emozionante, ma anche inquieta e controversa, come del resto è stata la vita di uno tra gli artisti più amati al mondo. Si, infatti, Caravaggio può essere considerato quasi un genio ‘maledetto’: un talento prodigioso, ma contraddittorio che più di ogni altro ha accolto in sé luci e ombre, genio e sregolatezza. Il risultato? Opere uniche e sublimi nel mondo della storia dell’arte.

Senza dubbio, si tratta di un film-documentario: lo spettatore viene guidato in un’accurata ricostruzione sulla vita turbolenta dell’artista e alla scoperta delle sue opere più importanti (nel film ne vengono trattate circa 40). Sembra anche che esse prendano vita, confondendosi con la realtà tangibile, creando una percezione quasi ‘tattile’. Tutto ciò è stato reso possibile dall’utilizzo di elaborazioni grafiche avanzate e da tocchi sapienti di chiaroscuro. CaravaggioLe scene simboliche, infatti, sono ambientate in un setting attuale ed essenziale che restituisce contemporaneità allo spirito multiforme dell’artista, cogliendone le principali sfumature; dalla repressione degli inizi alla ricerca di libertà, dal dolore alla passione, dall’attrazione per il pericolo fino alla richiesta di perdono, misericordia e redenzione finali. Quasi un alter-ego che emoziona e turba nello stesso tempo. La voce fuori-campo appartiene a Manuel Agnelli, il quale è stato in grado di interpretare in modo magistrale le varie sfaccettature del suo temperamento, così che il suo spirito indomito e ribelle riesca ad entrare in contatto con gli spettatori.

Un film capolavoro,  un’opera d’arte anche grazie al Cinemascope 2: 40, un formato simile ad una tela che dà una visione allungata della pellicola.Caravaggio

E’ una vera innovazione, in quanto si tratta di una delle prime produzioni in 8k, una rappresentazione che permette di percepire il tutto come se ci trovassimo davanti all’esecuzione di singole pennellate. Il film ‘Caravaggio- L’anima e il sangue’ ha ottenuto anche il riconoscimento del MIBACT– Direzione generale cinema – e il Patrocinio del Comune di Milano. Si segnala, inoltre, la collaborazione con Palazzo Reale, il Centro Televisivo Vaticano e il supporto di Malta

Infine, il film è arricchito da alcune letture personali delle opere dello stesso artista e della dottoressa Rossella Vodret, curatrice della mostra Dentro Caravaggio, in corso a Palazzo Reale fino al 28 gennaio 2018. Dopo l’esordio nei cinema italiani, il film passerà a Sky e successivamente verrà distribuito in tutti i cinema del mondo da Nexo Digital.Caravaggio

Maria Grazia Lucchese

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.