Casale del Principe, Agrirelais & Spa

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

A pochi chilometri da Palermo, immerso nella Valle millenaria dello Jato, una meravigliosa suggestione di colori, profumi e paesaggi, tra preziose testimonianze archeologiche che raccontano affascinanti culture, sorge il Casale del Principe, Agrirelais & SPA. Un sontuoso agriturismo che, delimitato dalle mura di un monastero del XVII secolo, appare al viaggiatore come sospeso nel tempo. Nel cinquecento sorgeva al suo posto una torretta di avvistamento dove, due secoli più tardi, trovò residenza un convento di Gesuiti e, in età contemporanea, una masseria agricola fortificata. Oggi, quest’ angolo di paradiso incontaminato e silenzioso, è una delle tappe obbligate dei percorsi gastronomici siciliani: per i suoi prodotti tipici biologici cucina-08e, in particolare, per la produzione di un olio dalle elevate caratteristiche organolettiche. Ma può essere anche un’ottima base da cui partire per visitare la regione, una città d’arte come Monreale, oppure uno dei 21 sentieri storico-naturalistici ed archeologici. spa-081

Nel 2012, per completare l’offerta ricettiva, la Famiglia Rizzo, titolare della proprietà, ha deciso di realizzare all’interno della struttura un centro benessere con un’area spa; un progetto piuttosto ambizioso che ha coinvolto la ristrutturazione di un settore del Casale quasi completamente diroccato, per ricavarne anche sette suite tematiche. Il concept alla base del progetto doveva rispecchiare le peculiarità di un luogo così intriso di storia e tradizione, senza scadere nella mera banalizzazione dello stile siciliano. Da qui, l’incontro con Alberto Apostoli è avvenuto in maniera naturale, vista l’attitudine dell’architetto veronese di dialogare con il “genius loci” in tutti i suoi progetti e il suo particolare affetto verso la terra siciliana. 

La Spa del Casale del Principe si caratterizza per il suo rapporto con lo straordinario complesso architettonico in cui è inserita, la natura e la sua flora così ricca e particolare.  La Spa si sviluppa su due livelli e si integra in maniera fluida con il piano primo, in cui sono state inserite sette suite disegnate e dedicate ad altrettanti temi descrittivi dei valori territoriali. principe_00620_resizeAl piano terra si trova l’elemento di attrazione principale del centro; una cabina trattamenti realizzata all’interno di un “bozzolo”, o grande cesto, alto sei metri e fluttuante su un bacino d’acqua. spa-10Questo particolare “luogo” è stato concepito per offrire agli ospiti massaggi e cure con essenze e prodotti tipiche del territorio siciliano, in un ambiente del tutto insolito e materno. Nella zona umida si trovano inoltre la cabine trattamenti, una sauna vetrata, un suggestivo hammam diviso in calidarium e tiepidarium, un percorso docce, nonché una sala relax vetrata. Materiali e colori si rincorrono – murature in sasso, vetro, legno, colore e molto altro – allo scopo di rendere il tutto uno spazio “potente e verace”.principe_00682_resize Al piano di sotto, la piscina è stata realizzata in una struttura ipogea, ricavata scavando nella nuda roccia; la stessa roccia che, parzialmente riportata, diventa materia architettonica e decorativa, Il benessere psico-fisico degli ospiti al centro dei trattamenti e dei programmi, tutti personalizzati, è firmato dal brand italiano [comfort zone], presente nelle migliori Spa del mondo._MOR4272_resize

Per la realizzazione delle suite, Apostoli ha realizzato sette ambientazioni diverse, ispirate da temi cari alla cultura, alla tradizione e all’ambiente siciliani: la Suite Pietra, la Suite Legno, la Suite Storia, Suite Acqua, Suite Agrumi, Suite Cultura, Suite Arte.

www.albertoapostoli.comwww.casaledelprincipe.it

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.