Come creare un perfetto look in stile rock ‘n’ roll

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Come creare un perfetto look in stile rock ‘n’ roll

Dagli anni ’50 l’abbigliamento rock ‘n’ roll ha sempre suscitato il suo fascino ma nel corso degli ultimi settant’anni ha subito, in base al decennio, delle peculiari rivisitazioni per quanto riguarda le mise da indossare.

Un dogma, per essere sempre alla moda con questo stile, è che non esiste look in chiave rock ‘n’ roll che non preveda dei capi di vestiario in pelle, dei quali sicuramente il più iconico è la giacca, sia nella sua versione, classica e senza tempo, nera sia in quelle più appariscenti e cool nelle varie colorazioni più o meno sgargianti, fino ad arrivare ai colori fluorescenti.

Generalmente le tonalità più scure e calde sono di tendenza quando vengono proposte le collezioni per l’autunno e l’inverno mentre quelle più chiare e brillanti sono ideali in primavera ed estate.

Particolari e degni di nota sono i modelli tatuati, ossia con scritte e disegni a contrasto che possono essere sia dark sia romantici. Invece, per quanto riguarda i modelli ce ne sono veramente molti, quindi vediamo insieme quelli più in voga.

come-creare-un-perfetto-look-in-stile-rock-n-roll

@pexels-cottonbro-studio

Il chiodo, che si presenta con zip, borchie e cinture dotate di fibbie vistose, spicca per la sua anima grintosa e accattivante.

Il giubbotto è il capospalla perfetto per chi vuole esprimere energia e sicurezza senza risultare né troppo appariscente né estremamente sportivo.

La giacca è sempre una valida alternativa moderna a quella estremamente formale in tessuto.

Il bomber, incredibilmente comodo grazie alle bande elasticizzate posizionate sul colletto, sui polsini e sul girovita, è sinonimo di un’indole sportiva ma con savoir faire.

Il cappotto, lungo e avvolgente, dona sempre un fascino un po’ misterioso.

Il trench è sinonimo di 007, quando enigmatico è l’aggettivo emblematico per il proprio stile.

Il piumino è il perfetto sostituto, più originale ed elegante, di quelli standardizzati in tessuto.

Il bolerino, sbarazzino e molto giovanile, è il complemento ideale per rendere meno impegnativo un abito elegante.

Il montone, caldo e soffice, avvolge comodamente lasciando liberi nei movimenti e trasmettendo un’indole dura dal cuore tenero, grazie al connubio pelle/pelo.

Nel dubbio, puntando sull’intramontabile chiodo nero non si sbaglia mai!

 Rock ‘n’ roll ma con la qualità del Made in Italy

Ovviamente, poi, è cruciale parlare di qualità quando si tratta di capi di vestiario in pelle.

Siccome questi indumenti sopportano incredibilmente bene il passare del tempo, è bene sceglierli con cura in modo che prestando loro le debite accortezze durino una vita intera e, perché no, vengano pure tramandati.

È preferibile optare sempre per giacchini in pelle primo fiore, ossia la cui superficie non sia stata alterata in nessun modo, esclusa la rimozione del manto peloso, perché ciò, nonostante le naturali imperfezioni, è sinonimo di pregio e unicità.

Per quanto riguarda i pellami, quelli di vitello o, ancora meglio, di agnello sono più morbidi e quindi si adattano maggiormente alla fisionomia corporea.

Infine, puntare su prodotti manifatturieri è il modo perfetto per acquistare giubbotti che trasmettano sia il design completamente made in Italy che la maestria degli artigiani del nostro Bel Paese, assai rinomata in tutto il mondo.

In particolare, per quanto riguarda l’abilità degli artieri operanti nel settore delle pelletterie, è degna di nota sia quella toscana che quella napoletana perché è risaputo che entrambe producano chiodi di qualità con rifiniture e dettagli estremamente curati, come le creazioni proposte da Pelletterie Borghese.

Abiti rock duro o romantico?

Per quanto concerne i capi di vestiario da indossare sotto il capospalla da voi prescelto, si apre un ventaglio di possibilità, ai cui estremi da una parte c’è lo stile rock duro, dall’aspetto volutamente trasandato con jeans strappati, magliette squarciate e l’applicazione di spille da balia e catene, e dall’altra quello elegante, con abiti lunghi, leggeri ed eterei attualizzati proprio dalla giacca.

In mezzo ci sono tutte le varie declinazioni dettate dalla moda e dal gusto personale, tra cui il classico abbinamento pantaloni in pelle e maglietta o top.

Accessori, scarpe e borse in abbinamento

come-creare-un-perfetto-look-in-stile-rock-n-roll

@çpexels-anastasiya-lobanovskaya

Altro dettaglio da non sottovalutare per definire il proprio look sono gli accessori.

Anche in questo caso è di fondamentale importanza ricordare che, comunque, lo stile rock ‘n’ roll può essere interpretato in molte chiavi, da quelle più hard ed eccentriche, con l’utilizzo di vere e proprie catene, fibule o poliedriche spillette adattate per l’occasione, a quelle più sbarazzine, divertenti e ricercate, che prevedono di indossare veri e propri gioielli.

Puntare su creazioni minimaliste ma al contempo appariscenti e grintose, come quelle di Giovanni Raspini, conferisce il tocco di eccentricità in più per completare la vostra mise donandole personalità.

Per quanto concerne il capitolo scarpe e borse, segue sempre la regola generale: quanto tosto ti senti oggi e quanto lo vuoi dimostrare a chi ti circonda?

Da ciò ne deriva la possibilità di spaziare da una scarpa elegante e ricercata fino a un anfibio e da una pochette con strass a una borsa a tracolla volutamente consumata con applicati i più variegati oggetti.

Insomma, libero spazio alla fantasia, all’immaginazione e… buon mix and match!

credito immagine di copertina @pexels-arina-krasnikova

Redazione