Villa d’Este, a Cernobbio, incanta con il suo Secret Garden

villa-deste-a-cernobbio-e-il-suo-incantevole-secret-garden

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Villa d’Este, a Cernobbio, incanta con il suo Secret Garden

L’eleganza e la magia del Natale sono tornate a Villa d’Este, a Cernobbio, trasformando le sponde del Lago di Como in un vero e proprio Secret Garden. Questa straordinaria celebrazione, con il bagliore delle luci natalizie, ha inaugurato la stagione festiva e la riapertura invernale di questa magnifica dimora, un appuntamento che si protrarrà fino al 7 gennaio 2024.

villa-deste-a-cernobbio-e-il-suo-incantevole-secret-garden

Carlotta Fontana, membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Villa d’Este, ha dato il via a questo gioco di luci e colori che ha trasformato in una favola ogni angolo della villa.

L’allestimento, curato dal  flower design Vincenzo Dascanio, si è ispirato all’eleganza dei giardini all’italiana.

Le luci scintillanti hanno fatto risplendere ogni sala, facendo risaltare lo splendore dei giardini circostanti la villa, e creando un’atmosfera magica.

I dettagli architettonici riproposti nelle decorazioni hanno dato vita a un impatto visivo straordinario, armonizzandosi perfettamente con la bellezza naturale e raffinata della struttura, magnificandone l’unicità.

I numeri dell’allestimento sono da record: 30 chilometri di festoni verdi, 20.000 palline dorate e ben 500.000 luci a led hanno trasformato la dimora in un gioiello luminoso.

Uno degli spazi più iconici, la Greenhouse, si è trasformato quest’anno in un affascinante chalet affacciato sul lago, rivestendosi con i toni del verde e dell’oro, offrendo così agli ospiti un’esperienza unica e suggestiva.

Villa d’Este e l’elogio al cioccolato

E poi c’è stata l’inaugurazione della Chocolate Room, autentica novità di questo Natale a Villa d’Este.

Uno spazio interamente dedicato all’alta pasticceria prodotta in loco, offrendo prelibatezze come le classiche torte Sacher, Foresta Nera e l’immancabile Panettone, accompagnati da cioccolatini assortiti, marron glacé e sculture di cioccolato, dalle forme più suggestive come alberi di Natale, palline e persino Babbo Natale.

Villa d’Este si conferma non solo come simbolo di bellezza ed eleganza, ma anche come un luogo in cui la magia del Natale prende vita in ogni dettaglio, regalando esperienze indimenticabili ai suoi ospiti.

Questo incantevole giardino segreto sulle sponde del Lago di Como risplende per far vivere l’atmosfera fiabesca delle feste d’inverno.

Per un’esperienza da vivere con tutti i sensi: col cuore ci si inebria per le scelte fatte da Vincenzo D’Ascanio che hanno reso ancora più magiche le festività, con il gusto per la dolcezza delle golosità proposte, con lo sguardo per il magnifico panorama che si può ammirare dalla green house, ma anche dal magnifico Garden illuminato con luci rosate.

www.villadeste.com

Arianna Augustoni