L’Occitane: la Provenza sotto l’albero

L'Occitane

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

L’Occitane: la Provenza sotto l’albero

Siete già alla ricerca dei regali di NataleL’Occitane – casa cosmetica francese che richiama sempre nei suoi prodotti le radici che affondano nel sud del Paese – propone due nuove linee, per lei e per lui. Senza dimenticare la casa.L'Occitane
Vediamole…

Per lei: l’Arlesienne -la collezione irresistibilmente floreale

Decisamente fiorita, questa linea comprende Eau de Toilette, Bagno doccia, Latte corpo, Sapone profumato e Crema mani (a base di burro di Karitè -tradizionalmente uno dei prodotti di punta di questa azienda – davvero imperdibile). Dal felice connubio di tre fiori caratteristici della Provenza, la Rosa Centifolia, la Violetta di Tourrettes-Sur-Loup e lo Zafferano Provenzale, nasce una profumazione tenera e femminile, pensata per una donna libera e misteriosa, seducente e inafferrabile. Le pungenti note di testa, Bergamotto e Zafferano, si fondono con la dolcezza della Rosa e della Violetta, su un fondo più caldo di Muschio bianco, Malva e Legno di Sandalo. Nel complesso, un profumo romantico, con un pizzico di briosa sensualità.L'Occitane

Per lui: L’Homme Cologne Cedrat – come il respiro del mare

Caratterizzata da una fragranza decisamente marina e agrumata, la linea comprende, oltre alla Colonia, altri prodotti per la toilette maschile. La fresca energia del Cedro della Corsica e della Menta si combina con la nota piccante portata dal Pepe Rosa e dallo Zenzero, mentre il fondo di Muschio e Legno d’Ambra dà profondità e calore. Una fragranza virile frizzante e speziata, dalla forte personalità che rimanda a certi scorci selvaggi della Provenza.L'Occitane

          Per la casa: candele profumate – idea vincente

Una soluzione sempre valida quando si desidera offrire un ‘pensiero’ natalizio ma si preferisce non farlo troppo personale: una candela profumata. Però non una qualsiasi. Utilizzare un prodotto de L’Occitane significa sempre concedersi un momento di benessere, un gesto sensoriale e goloso. Le candele, in particolare, sprigionano le loro fragranze naturali evocando i paesaggi naturali del Sud della Francia e trasportandoci in un viaggio olfattivo che dura quasi 20 ore. Si va dai classici mono-fiore classicamente provenzali, come Batide des Roses (delicato e romantico), Lavande (rilassante) e Clos de Verveine (fresco e agrumato), al bouquet di un giardino primaverile di Souffle de Fleurs, fino ai più ‘festivi’ Rameaux d’hiver (che richiama boschi di pini e camini accesi) o Confiserie Provencale (che evoca la frutta candita dei dolci natalizi). Le confezioni, in metallo o in vetro, riproducono i motivi delle tradizionali piastrelle ‘cementine’ che dalla metà dell’Ottocento decorano le case provenzali.

L’Occitane produce prodotti di bellezza e profumi sensoriali di alta qualità da ben 40 anni, secondo i principi della fitoterapia e dell’aromaterapia. Gli ingredienti sono prevalentemente naturali e tracciabili: oltre 300 di origine vegetale (di cui 1/4 certificati biologici), tutti rigorosamente selezionati per la loro efficacia e integrati nelle formule al miglior livello di concentrazione. Gli imballaggi sono studiati con cura, composti da materiali poco inquinanti o riciclati, affinché siano facilmente smaltibili. Una curiosità: ogni prodotto riporta il nome in Braille impresso sull’imballaggio per far sì che sia accessibile anche ai non-vedenti. l’occitane – www.loccitane.com

loccitane-en-provence

Testo di Alessandra Corrias – Giornalista Salute e Benessere – email: a.corrias65@gmail.com – Pagina FB: Stare Meglio

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.