Palazzo di Varignana Food: la salute con il programma nutrizionale

palazzo-di-varignana-food-la-salute-con-il-programma-nutrizionale

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Palazzo di Varignana Food: la salute comincia dal programma nutrizionale

Il risveglio naturale del benessere,

attraverso l’alimentazione, l’attività fisica –

e i trattamenti nella Varsana Spa Health & Wellness –

è l’obiettivo del resort immerso nelle colline bolognesi

Palazzo di Varignana Food

I piatti sono assolutamente da provare, ma oltre al gusto – leggero e saporito – nascondono preziosi segreti. Infatti le proposte gastronomiche stimolano l’attività metabolica, combattono lo stress ossidativo e supportano il sistema immunitario.

E se c’è bisogno di un calo peso, il mindful eating crea una nuova consapevolezza che porta a nutrirsi con saggezza combattendo la fame nervosa.

I menù della ricercata cucina – dove non mancano il pane fatto in casa e i cereali integrali o senza glutine (e tutte le bevande non hanno zucchero aggiunto) – sono il gustoso punto d’incontro tra i consigli della dietista, la dottoressa Anna Maria Acquaviva, a quelli degli chef creativi del Palazzo.

I piatti, con basso impatto insulinemico, bilanciano l’apporto di macronutrienti e vitamine, sali minerali, sostanze fitochimiche antiossidanti, favorendo l’attivazione del metabolismo.

palazzo-di-varignana-food-la-salute-con-il-programma-nutrizionale

Col nostro programma, accompagniamo ogni ospite in un cammino verso una maggiore consapevolezza, spiega la dottoressa Acquaviva, l’obiettivo è ritrovare una rinnovata armonia tra corpo e psiche”.

Parte integrante del benessere offerto dalla destinazione è l’attività fisica: è un piacere passeggiare o correre nei 160 ettari della tenuta tra vigneti e oliveti o meditare nel giardino ornamentale, inserito nel circuito Grandi Giardini Italiani.

Una vera sorpresa ‘verde’, a pochi chilometri da Bologna.

palazzo-di-varignana-food-la-salute-con-il-programma-nutrizionale

Palazzo di Varignana e i prodotti dei suoi poderi

La cucina unisce gusto e salute – e rispetto dell’ambiente – perché gli ingredienti sono nella maggior parte di produzione dei poderi intorno al resort e, in ogni caso, a km 0. Dalle verdure dell’orto al miele, dagli alberi da frutto – che consentono anche la realizzazione di confetture e succhi naturali – dal vino (un ottimo Sangiovese) all’olio extra vergine d’oliva.

Senza dimenticare le 9 diverse varietà di erbe aromatiche coltivate nel giardino. Ingredienti che compongono i piatti di prima qualità ma anche i trattamenti della Linea di Prodotti Cosmetica Palazzo di Varignana, da sperimentare nella prestigiosa Varsana Spa Health & Wellness.

Palazzo di Varignana Food e l’olio EVO, in varie declinazioni

I 120 ettari di nuovi oliveti tra le colline che circondano il resort regalano un olio extravergine di oliva di eccellente qualità e dal gusto intenso e aromatico

Curatissimo dalla coltivazione al confezionamento, in una collezione di sapori e aromi speciali, da scegliere abbinandoli ai piatti ma anche secondo il proprio gusto.

Nella gamma il Blend Riserva con un finale piccante e l’olio Selezione Cru (l’ho gustato con un fantastico primo piatto Riso Ermes al profumo di mare su crema di carote fumée). C’è anche il Claterna dai sentori erbacei, il Vargnano dalle note di carciofo, il Correggiolo e i 5 oli Aromatizzati con aromi al 100% naturali e biologici: al peperoncino, al basilico e timo limone, al limone, al tartufo e al rosmarino.

L’Olio e i prodotti coltivati intorno al resort anche nella Varsana Spa

Tra gli altri trattamenti dove immergersi nella cornice della splendida Spa con piscine interna ed esterna, grotte, hammam e bagno tradizionale giapponese (Ofuro) – e un vasto il menù massaggi – è imperdibile il rituale Olive Oil Ritual Massage effettuato con l’olio d’oliva km0 e una crema viso al Melograno entrambi del territorio. Il Fango Corpo con olio km0 è arricchito da olio essenziale di lavanda.

www.palazzodivarignanafood.com

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.