#SheepWithAView – La Norvegia fuori dal gregge

norvegia

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Norvegia fuori dal gregge. Insonnia? Potremmo seguire il consiglio delle nonne e metterci a contare le pecore. In fondo da bambini ha sempre funzionato! Ma poiché siamo cresciuti e questa è l’era digitale, è più facile addormentarci sfogliando i social che regalano immagini da sogno e ci accompagnano dolcemente tra le braccia di Morfeo. Tra le foto di località incantevoli, suggestivi angoli di mondo e incredibili paradisi naturali, quest’anno non ci si può proprio sottrarre al progetto più originale, innovativo e divertente che sia mai stato ideato.Norvegia

Protagonisti dell’operazione promossa dalla Guida ufficiale della Norvegia non sono giovani rampolli né ambiziose starlette, ma quattro straordinari escursionisti di nome Kari, Frida, Lars ed Erik. Seguendo passo dopo passo il loro tour alla scoperta delle bellezze paesaggistiche, avremo modo di conoscerne le abitudini e sperimentare un modo del tutto inusuale di viaggiare.Norvegia

A questo punto vi chiederete cosa hanno di speciale i quattro testimonial.  Beh (anzi… beeee) sono pecore!

Ciascuna in una diversa regione della Norvegia, tramite video e foto ci guidano nella loro quotidianità girovagando per città, fiordi, spiagge, campagne e le alte montagne. Ognuna ha la sua macchina fotografica e tutte fanno capo a un unico account Instagram #sheepwithaview (oltre che a una pagina dedicata su www.visitnorway.it)860f18db_abc7_4fa1_bfc1_fe50046a1ca4_3285286a-f5d6-49ba-bb80-da4cb783044e

Diffuse in ogni parte del mondo, le pecore sono conosciute e amate per la loro docilità. In Norvegia, ogni anno, 2 milioni di capi vengono lasciati liberi di pascolare tra foreste e montagne. Possono arrivare praticamente ovunque, città e villaggi inclusi. Certamente privilegiate rispetto alle loro simili, allevate in gregge e costrette a sostare a vita nel medesimo luogo, le pecore norvegesi godono di spettacolari panorami e arrivano spesso in posti che l’uomo non potrebbe raggiungere. Ecco perché il loro punto di vista è un’ottima e singolare esperienza di condivisione.Sheep_kari_profile_lofoten_norway_nav_93cc5b6e-8425-4698-bc1f-b5dd67c7952d

I quattro esploratori sono stati accuratamente selezionati, perché hanno gusti e personalità diverse, oltre che una personalissima visione della vita. Ognuno è un vero rappresentante della propria regione di provenienza. Erik viene dalla Norvegia del Sud, è una pecora ‘rilassata’, che ama lo stile di vita della Norvegia meridionale. Il suo passatempo preferito è starsene in spiaggia e far amicizia con gli animali dello zoo di Kristiansand. Norvegia

Frida è della Norvegia dei Fiordi. Esploratrice ‘attiva’, vuole scalare il maggior numero possibile di vette. Adora i selfie ed è una fanatica del metal. Lars proviene dal Trøndelag, è un ‘conservatore’ che si trova a suo agio quando le cose restano come una volta. Amante del buon cibo, pascola sulla Golden Road. Kari è una pecora della Norvegia del Nord: ‘dinamica e sportiva’, non sa stare ferma. Ama il surf e far amicizia con le renne del posto.

Le pecore-star, ad oggi, hanno già oltre 10.000 followers e innumerevoli saranno coloro che si appassioneranno alle loro placide avventure.
Norvegia Lofoten

Dunque, se i vostri bambini sono fan della serie animata ‘Shaun, vita da pecora’ o voi stessi vi sentite ‘la pecora nera della famiglia’; se sostenete il motto ‘meglio un giorno da leone che cent’anni da pecora’ ma disertate il pranzo pasquale perché rifiutate il pensiero che si possa ancora cucinare l’agnello; se preferite le diversità alla clonazione di Dolly… allora è bene che apriate Instagram e cominciate subito a seguire il profilo #sheepwithaview.Norvegia

                                                                                                                                      Buon viaggio, lanuti esploratori!

Testo di Maria Marinoni – www.scrittoitaliano.it 

Maria Marinoni

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.