Shockino il cioccolatino su misura

Di / 11 Marzo 2016 Gusto Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

“La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita”, diceva Forest Gump seduto sulla panchina citando l’insegnamento della sua mamma. Ma le saggezze di Forest Gump, non trovano più riscontro ai tempi di Shockino.  forrest-gump31
Shockino è una pralina personalizzabile e componibile di tre elementi che unisce il design italiano, l’arte del cioccolato artigianale e la qualità delle materie prime. Per cui, oltre a essere un piacere mangiare un cioccolatino può diventare un’esperienza ludica combinare su misura,  a proprio piacimento,  gusti e aromi differenti.img_5_567x377

Shockino. è composto da una base, un anello esterno e un perno che chiude il tutto, pesa circa 14 gr, ed è realizzato artigianalmente con la tecnica della ganache, per quanto riguarda il ripieno della base e dell’anello esterno. Il cuore centrale invece è caratterizzato da una combinazione di granelle come pinoli, noci e nocciole. Il cioccolato, al latte e fondente al 72%, è disponibile in 18 gusti che richiamano le specialità territoriali italiane, da quelle classiche come il pistacchio di Bronte, le nocciole piemontesi I.G.P. e le arance di Sicilia, alle più originali come la liquirizia di Atri, il Mirto sardo e la Tintilia, vino autoctono del Molise. Vi sono inoltre alcune note internazionali, la cannella del Madagascar e il caffè monorigine del Guatemala. Tutti gli ingredienti utilizzati sono senza glutine.Shockino tre pezzi con scaglie

Le tipologie di confezioni sono tre, da 36 elementi per comporre 12 cioccolatini con una variante di 216 mix, da 9 elementi per crearne 3 con 27 mix possibili e il mono-mix per una pralina, disponibile nei gusti più richiesti. Ogni confezione è studiata ad hoc per contenere i singoli elementi. La più grande, un box a più piani, ha all’interno 19 card con la storia e le curiosità di ogni gusto e la provenienza del blend del cioccolato. Inoltre due mappe consentono di identificare i singoli gusti all’interno di ogni vassoio. Tre elementi di cioccolato artigianale: basi, anelli e coperture con granella. 18 gusti con ripieni diversi con cui ottenere una serie di combinazioni e composizioni. Ogni volta verrà fuori una pralina totalmente inedita per l’occhio e per il palato.
pack27-open-300

 L’idea nasce dai designer Piergiorgio Carozza e Gabriele Cossu, classe 1979, fondatori dello studio di progettazione Officina Quack! specializzato in food e product design. Alla fine del 2014 decidono di lanciare sul mercato questa pralina componibile in collaborazione con D’Abate, pasticceri e artigiani molisani del cioccolato dal 1969.10_Gabriele Cossu e Piergiorgio Carozza_Officina Quack!_credits_Carlo Fico

Lo scorso dicembre Shockino ha ricevuto la menzione d’onore ADI Compasso d’Oro 2015 – prima edizione internazionale – come prodotto innovativo nella categoria food design.

E’ in vendita online su www.shockino.it ed è distribuito su tutto il territorio italiano in punti vendita selezionati. A Milano si può acquistare presso la Pasticceria Galdina, in via Terraggio 9, e nel negozio di dolciumi Edone’ alla Stazione Garibaldi.

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.