Simone Cosac: sinfonia di un Amore Proibito

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Ogni profumo è un viaggio olfattivo dentro una storia e ogni boccetta racchiude un incanto e un segreto pronto per essere svelato. La storia di Simone Cosac fondatrice del marchio di lusso che crea fragranze artistiche e che porta il suo nome, nasce da un sogno e attinge a una vera relazione d’amore, una tra le più leggendarie di tutti i tempiBianca Cappello villa la Tana 1 Succede che durante la ristrutturazione della magnifica Villa la Tana, che si erge sulle dolci colline che abbracciano Firenze, Simone si appassiona alle vicende dei precedenti proprietari e soprattutto alla figura enigmatica di Bianca Cappello. Si, perché, fra le segrete mura di questa maestosa villa medicea del XV secolo, un amore proibito fioriva fra il Granduca Francesco I de’ Medici, erede dell’impero italiano, e la sua bellissima e raffinata amante veneziana, Bianca Cappello. Qui, nei suoi magnifici giardini, i due amanti s’incontravano clandestinamente. L’antica chiave del cancello della villa che i due amanti appassionati usavano per aprire la porta al loro amore e ai loro sogni impossibili ora è custodita da Simone Cosac.simonecosac
Ed è proprio Bianca, che durante una notte, in sogno, prende per mano Simone e la conduce nel suo giardino rinascimentale, dove, tra il profumo di neroli e rose, le svela le note per la creazione del suo primo profumo: Perle di Bianca. Da allora Simone Cosac Profumi celebra gli eterni sofisticati elementi della femminilità attraverso l’arte della profumeria rinascimentale. Accolti in confezioni raffinate i prodotti di entrambe le linee – Corpo e Casa – fanno vivere ad ogni donna il sogno della vera regalità.5432_brand-picture-cosac-amenities-allegriniSimone Cosac

E c’è anche il ciondolo Perle a Porter, lavorato a mano da abili artigiani di un atelier fiorentino, e impreziosito da filigrana d’oro: un pomander che racchiude la versione solida dei profumi, da tenere sempre con sé.

L’ultima creazione gioiello è Amore Proibito. Una fragranza che evoca il battito del cuore scatenato da una passione che trascende la ragione, un desiderio che va oltre le conseguenze, una tentazione che va oltre la sensibilità, a cui aspira ogni donna. Un viaggio in una fragranza moderna cattura la grandiosità, il fascino e l’ispirazione del periodo – essenze complesse e seduttive – aromi ipnotici di fiori inebrianti, legni piccanti e spezie esotiche. Una sinfonia di emozioni.amore proibito Simon Cosac

Un’ edizione limitata di soli trecento esemplari dorati, gioielli di orificeria (ogni pezzo costa 4.500 euro)  elaborati a mano, uno a uno, dagli artigiani fiorentini, abili nell’antico mestiere della lavorazione del metallo, ornati di cristalli Swarovski, firmati e numerati dalla sua creatrice.  Le fragranze Simone Cosac sono distribuite da Sirpea. 

10430468_264304520442925_3907808296180188305_nwww.simonecosac.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.