Sotto il cielo di Mauritius il gourmet festival “Stars in Paradis”

Sotto il cielo di Mauritius il gourmet festival “Stars in Paradis”

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

7 chef stellati sotto il cielo di Mauritius 

Beachcomber Resorts & Hotels, Alitalia, Alpitour World e Mauritius Tourism Promotion Authority, con la preziosa collaborazione del ristorante 3 stelle Michelin ‘Da Vittorio’ di Brusaporto (Bergamo), sono gli artefici di “Stars in Paradis” il ‘gourmet food festival’ inaugurato lo scorso 2 gennaio a Mauritius, nella paradisiaca penisola di Le Morne, e che si protrarrà fino al 10 marzo 2020.

Sotto il cielo di Mauritius il gourmet festival “Stars in Paradis”

Sono due gli hotel 5 stelle lusso, il Paradis e il Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa, che ospitano questo esclusivo evento che vedrà all’opera sette chef, per un totale di ben 13 stelle Michelin, oltre a quelle che brillano nel cielo infinito e magnifico dell’isola!

Come è nata l’idea

L’idea è nata durante una cena al ristorante Da Vittorio, quasi per gioco, parlando di voglia di vacanza, di mete che fanno sognare e di passione per il buon cibo, pensando di condividere un evento che avesse come protagonisti alcuni dei colleghi più rinomati a livello nazionale e internazionale: un gioco diventato in brevissimo tempo realtà.

Sette settimane durante le quali si alternano sette chef stellati

italiani e francesi,

creando un incontro unico tra tradizioni culinarie

italiane, mediterranee, francesi e mauriziane.

Ad ‘aprire le danze’, dal 2 al 7 gennaio è stato proprio Enrico Cerea del ristorante ‘Da Vittorio’; a seguire, dal 9 al 16 gennaio è la volta di Moreno Cedroni – Ristorante Madonnina del Pescatore (Senigallia) – 2 stelle Michelin; quindi dal 23 al 30 gennaio Ronan Kervarrec – La Table de Plaisance (Saint-Emilion – Francia) – 2 stelle Michelin; Philippe Mille – Le Parc (Reims – Francia) – 2 stelle Michelin, sarà protagonista dal 31 gennaio al 6 febbraio, mentre dal 6 al 13 febbraio toccherà ad Antonella Ricci – Ristorante al Fornello da Ricci (Contrada Montevicoli – Brindisi) – 1 stella Michelin. Nino di Costanzo – Danì Maison (Ischia) – 2 stelle Michelin, sarà ai fornelli dal 20 al 26 febbraio e concluderà la kermesse, dal 27 febbraio al 5 marzo Luca Marchini – L’Erba del Re (Modena) – 1 stella Michelin.

I nomi degli chef titolari della squadra protagonista del gourmet food festival “Stars in Paradis” lasciano senza fiato: la naturale evoluzione dell’attenzione che Beachcomber Resorts & Hotels riserva da sempre alla qualità, varietà e servizio dei ristoranti di tutti i suoi resort.

Sotto il cielo di Mauritius il gourmet festival “Stars in Paradis”

 

Il gruppo, pioniere dell’hotellerie a Mauritius da più di 65 anni, vanta un’offerta gastronomica senza paragoni, curata nei minimi dettagli da chef locali, internazionali e pluripremiati.

Eventi gourmet di altissimo livello a Mauritius, in Francia e in Italia, collaborazioni con chef provenienti da tutto il mondo, una scuola di formazione con stage curati da chef stellati e uno dei suoi Executive Chef, Mooroogun Coopen, Presidente della Mauritius Chefs Association.

Per chi desidera vivere tutte le stelle di questo imperdibile evento, sarà possibile acquistare i pacchetti experience realizzati in esclusiva da Alpitour World in collaborazione con Alitalia che, da fine ottobre, riprenderà il volo diretto Roma-Mauritius.

Paradis e Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa sono ‘vicini di casa’ e interscambiabili, permettendo agli ospiti dell’uno di accedere a tutti i servizi dell’altro e viceversa: per chi ‘sogna’ una imperdibile vacanza in questo luogo esotico una golosissima occasione!

Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.alpitour.it  e nelle migliori Agenzie di Viaggi.

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.